AKG: Andy Trott è il nuovo presidente

Andy Trott, presidente della società di console di missaggio del gruppo Harman, la Soundcraft Studer, con sedi nel Regno Unito e in Svizzera, è stato incaricato anche come il responsabile della austriaca AKG.

Stefan Gubi, che ha guidato l’AKG negli ultimi cinque anni, ha lasciato l’incarico a fine giugno per ritornare ad un impegno di alto livello nel settore delle telecomunicazioni, dove era già impegnato prima di entrare in AKG.

Andy Trott, che ha organizzato la ‘digitalizzazione’ del business di Soundcraft Studer da quando entrò nei primi mesi del 2003, è comprensibilmente entusiasta alla prospettiva di leadership anche in AKG.  Ci ha dichiarato: "Con un background di ingegnere digitale e di musicista-tecnico, sono assolutamente entusiasta per la prospettiva di condurre un altro nome leggendario del settore audio. AKG è da sempre un marchio che ho venerato e, avendo già incontrato molti della sua squadra in Austria, vedo già molte sinergie con i programmi di sviluppo dei nuovi prodotti che abbiamo portato avanti in Soundcraft Studer ".
 

"La strategia Harman è lo sviluppo di centri di eccellenza ed anche portare il business dei nostri microfoni e cuffie più vicino a quello dei nostri mixer. Così saremo in grado di capitalizzare le innovazioni attualmente in corso in entrambi i campi. Per esempio, abbiamo diversi programmi nel settore digitale che potranno beneficiare in creatità tramite la condivisione reciproca".

Per quanto riguarda l’organizzazione, ci sarà un cambiamento minimo, secondo Trott: "Stiamo ovviamente cercando di migliorare l’efficienza e di apportare modifiche sensate, ma l’AKG sta andando bene grazie anche al buon lavoro svolta da Stefan Gubi negli ultimi quattro anni. Nigel Beaumont, il nostro Vice Presidente delle Operazioni, si è occupato della attività di produzione  di tutti e tre i nostri marchi da quasi un anno e il team di marketing, in linea con tutte le marche di Harman Professional, lavora insieme quotidianamente. In questo modo le imprese lavoreranno unite e in modo semplice".

Accettando il suo nuovo incarico nello stesso anno in cui l’AKG ha ricevuto un ambito Technical Grammy Award, Trott ha tenuto a sottolineare che la sua strategia è quella della crescita.
"Come la Studer, AKG ha oltre 60 anni di storia gloriosa valutate dal punto di vista del suo team, dei distributori e dei clienti e questa è una cosa che vogliamo proteggere come veri pionieri tecnologici. Nessun altro gruppo è in grado di offrire un tale insieme di opportunità integrabili nei propri prodotti futuri".

info: www.akg.com

info: www.audioequipment.it

Vai alla barra degli strumenti