EVR Media alla finalissima di Castrocaro

Il concorso canoro dedicato ai giovani artisti emergenti, che si tiene a Castrocaro Terme, si è presentato quest ‘anno in una veste rinnovata con Fabrizio Frizzi come presentatore, l’orchestra di Demo Morselli ad accompagnare i dieci finalisti e la diretta su Rai 1 in prima serata.
Un fronte palco di 30 metri ha visto gli allestimenti di EVR Media come parte integrante dello spettacolo.
 

In dettaglio, sono stati installati:

  • 1 schermo LED centrale Barco 6mm da 50mq, con una cornice a raggiera di circa 160 barre Barco Mistrip che proiettava grafiche particolari;
  • All’ingresso del boccascena, una raggiera più grande costituita da circa 260 barre Mistrip con grafiche, a contorno dei protagonisti sul palco;
  • Alla destra dello schermo centrale, circa 130mq di LED Martin che, assieme ad ulteriori 80 mq di Curveled posizionati alla sinistra dello schermo, formavano 3 strisce di LED semi-trasparenti utilizzate per effetti speciali e per proiettare i nomi dei cantanti.
  • Alle spalle dell’orchestra, per la lunghezza totale del palco, 1 LED Lighthouse 10mm in configurazione curva a formare una specie di “S”, con uno sviluppo di 32m ed un’altezza di 1m.
  • 7mq di LED Lighthouse 10mm a forma di "S", per l’alzata centrale del palco.

Tutti i sistemi sopra descritti erano gestiti da ben 3 Catalyst con il compito di mandare in onda le grafiche e la diretta live dell’evento sullo schermo centrale.
 

Il Festival ha fatto registrare la partecipazione di moltissime giovani promesse nella fase preliminare e un’altissima qualità delle audizioni di ragazzi provenienti sia da tutta Italia sia dall’estero.
La gara canora ha ospitato artisti del calibro di Cesare Cremonini e ha premiato come vincitore Nicola Traversa. Patron ed organizzatore del Festival è stato Giuliano Casalini, progetto scenografico a cura di Marco Calzavara.

info: www.evrmedia.com

info: www.proelgroup.com

Vai alla barra degli strumenti