Coemar: continua il successo a teatro

Coemar ha iniziato la sua produzione inventando luci per il teatro. Oggi i suoi proiettori  vengono scelti  dai registi più famosi per la potenza e le performance con cui illuminano i palcoscenici dei più amati musical di tutti i tempi. Ad esempio, il calendario della stagione invernale inglese è variegato, ma ha  una costante che lo rende unico: le teste mobili della serie Infinity M by Coemar.

Flashdance, il celebre musical americano degli anni ’80, il Mago di Oz, tratto dal fantasioso romanzo di Frank Baum; Love Never Dies, sequel del “Fantasma dell’Opera”, We will rock you, ispirato dalle famose canzoni del omonimo album dei Queen: tutti vengono illuminati da Coemar che rende magica e accattivante l’atmosfera di ogni scena.

I proiettori Infinity M vengono scelti per la resa luminosa in rapporto alle dimensioni: potenti come proiettori da 2000 Watt, hanno l’ingombro di un proiettore da 250W e consumano oltre la metà dell’energia, grazie alla qualità ottica dei componenti utilizzati. Le dimensioni ridotte li rendono facili da trasportare e maneggevoli in fase di allestimento, la costruzione modulare ne agevola la manutenzione.

Da un punto di vista tecnologico, gli Infinity M hanno il controllo artnet, il ballast digitale e il display remotabile via dmx 512, ma soprattutto utilizzano il brevetto multilampada per montare indifferentemente lampade da 700 W e da 575 W fast fit.
Nello specifico, gli Infinity M utilizzati per gli spettacoli teatrali sono il modello ACL: potentissimi e abbaglianti, generano fasci di luce dalla dimensione regolabile da 7° a 3°; il controllo del fascio consente di generare effetti “aerial” rotanti, ideali in controluce; è inoltre possibile creare effetti strobo, luce di wood, moon flower, cinema e frost  per creare le atmosfere adatte a ogni scena dello spettacolo. Con Coemar, il teatro si fa emozione.

info: www.coemar.com

Vai alla barra degli strumenti