Goboservice per lo Spazio Cangiari

In occasione dell’inaugurazione a Milano dello Spazio Cangiari, prima boutique del Lusso Etico Sociale ed Ecologico realizzata in un immobile confiscato alla ‘ndrangheta, Goboservice (società con base a Reggio Calabria, Brugherio e Saint Maur, che produce gobo personalizzati per lo spettacolo) torna a collaborare con il marchio di fashion, con il quale condivide ideali e valori.

Oltre ai prodotti Cangiari, nella boutique verranno rivenduti prodotti selezionati secondo i quattro cardini della filosofia Cangiari: l’altissima qualità dei prodotti, la produzione derivante da imprese sociali che operano per lo sviluppo del proprio territorio e per l’integrazione lavorativa delle persone svantaggiate, il Made in Italy con il recupero delle tradizioni locali, processi produttivi e prodotti ecologici e rispettosi dell’ambiente.

All’evento sono intervenuti il  Sindaco di Milano, Letizia Moratti,  che ha dichiarato il suo apprezzamento per la valenza sociale e imprenditoriale del progetto. Mario Boselli, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Stefano Granata, consigliere delegato del Gruppo Cgm, Vincenzo Linarello, presidente del Gruppo Cooperativo GOEL e Antonio Bernardi, presidente di Fondazione Vodaphone Italia.

Goboservice ha offerto anche stavolta il suo contributo  mettendo a disposizione gratuitamente  diversi gobos montati su proiettori Eco Smart 250W, un nuovo modello che arricchisce la gamma di proiettori di Goboservice Lighting. Gli Eco Smart sono stati fissati sul soffitto e proiettano il logo Cangiari in retroproiezione su delle tende fissate alle finestre, permettendo così di renderlo visibile anche dall’esterno.

info: www.goboservice.com

Vai alla barra degli strumenti