Rupert Neve: Portico 517 Pre/DI/Comp

Rupert Neve, che in questo periodo sta sfornando diverse novità per la gioia di tutti gli audiofili nel mondo pro, ha annunciato il primo modello della serie 500, il Portico 517 Pre/DI/Comp.

Progettato partendo dal Portico 5017 Mobile Pre, il 517 ha, come sempre nei dispositivi Neve, uno dei suoi punti di forza nei trasformatori, con il suo preamplificatore a trasformatori accoppiati. Contiene poi un compressore e un circuito DI.
Come gli altri modelli della Serie Portico, il 517 risulta di utilizzo molto versatile, può essere quindi utilizzato per amplificare in analogico microfoni, strumenti, aggiustamento di fase, compressione o semplicemente come DI.

La preamplificazione di questo dispositivo risponde in modo caldo e musicale, come ci si aspetta da Neve. Possiede una distorsione molto bassa accoppiata ad una banda molto ampia invece e l’aggiunta del comando Silk, per riprodurre ogni dettaglio in modo fedele.
Il compressore è di tipo ottico, basato sui nuovi LDR (‘light dependent resister’) ed è stato semplificato con un solo controllo di soglia, un auto make-up gain e una ratio fissata a 2:1.

Utilizzato come dispositivo a canale singolo per strumenti, il 517 può essere utilizzato per allineare la fase, combinare e comprimere segnali diretti e segnali amplificati. Per raggiungere questa funzione, il segnale diretto dello strumento è viene inviato all’ingresso DI e il segnale del cabinet all’ingresso del preamplificatore microfonico. Il controllo "blend" viene utilizzato per miscelare segnali diretti e amplificati ed effettuare l’effetto di fusione timbrica tra le due fonti. Il controllo "Vari-fase" è utilizzato per attenuare le cancellazioni di fase tra i due segnali. Il compressore può essere applicato a entrambi i canali. Questa tecnica potrebbe essere utilizzata anche per creare un unico output misto di una chitarra e voce o qualsiasi altra coppia di fonti audio.

info: www.rupertneve.com

info: www.soundwave.it

Vai alla barra degli strumenti