Coemar: “Alle Porte del Sogno” con Irene Grandi

Si è da poco conclusa la tournée di Irene Grandi. Nelle più belle piazze e teatri di Italia, la cantante fiorentina illuminata dai fari Coemar ha presentato il suo ultimo album “Alle porte del sogno”.
I suoi concerti sono stati uno spettacolo emozionante, grazie anche alle oltre trenta teste mobili della serie Infinity che hanno dato luce a ogni nota musicale della star.

Il disegno delle luci nelle piazze è stato una trasposizione di quanto ideato per lo spettacolo nei teatri” dice Adriano Sanson, il light designer che ha firmato l’allestimento, “con l’aggiunta però di dodici Infinity ACL – potentissimi e abbaglianti, teste mobili che generano fasci dalla dimensione regolabile da 1,7° a 6 – per trasmettere quella atmosfera da sogno, ripresa dal titolo dell’album, facile da creare a teatro ma molto più difficile da comunicare in uno spazio aperto dove però è più facile esprimere energia”.

L’allestimento è stato caratterizzato, inoltre, dalla serie Infinity XL progettata per grandi concerti e manifestazioni in spazi aperti. La meccanica modulare, i software aggiornabili da remoto tramite segnale dmx, i display replicabili a distanza sono, infatti, i suoi elementi distintivi.
In particolare sono stati utilizzati dodici Wash XL, con potenza di 1450 W che hanno illuminato il palco con un’infinita gamma di colori, miscelati e saturati dal sistema brevettato Coemar CMY-s, e dodici Spot XL che hanno sprigionato una luce ineguagliabile, frutto del miglior utilizzo della sorgente da 1500 W, domata grazie a un esclusivo zoom range da 8° a 49° e al dimmer di precisione meccanico ed elettronico.

Hanno completato l’allestimento due Panorama Power, caratterizzati da lampade da 575 W con TLT sistema dual lamp. I suggestivi effetti in controluce e la varietà di effetti aerei creati dal progetto di Adriano Sanson hanno reso ancora più emozionanti le romantiche canzoni di Irene Grandi.

info: www.coemar.com

Vai alla barra degli strumenti