Turbosound: Flashline dal PL&S

Anche quest’anno la fiera di Francoforte, al via dal 6 al 9 Aprile, è stata avvincente e ricca di novità per il mondo Turbosound che per la prima volta si presenta insieme a Proel, distributore in esclusiva in Italia, condividendo il medesimo spazio espositivo.

Turbosound ha mostrato in anteprima per il mercato europeo il tanto atteso sistema line array Flashline TFS 900 che, progettato per i grandi concerti, segna il grande ritorno di Turbosound nel settore touring. Già dalle specifiche tecniche si evince come il sistema sia pronto per affrontare e superare tutte le sfide che incontrerà sul suo cammino. Nonostante l’elevata densità di potenza, possiede un ingombro contenuto ed un design accattivante.
I suoi 11 trasduttori tendono a massimizzare le performance di ciascuna delle 4 bande di frequenza, tramite l’utilizzo di driver di efficacia superiore. Tutta la gamma vocale è riprodotta con particolare precisione e chiarezza da altoparlanti a cono, alimentati da una combinazione di guide d’onda di ultima generazione: Polyhorn™ per le frequenze medie; Dendritiche per quelle alte.

Flashline TFS900 abbraccia la gamma delle frequenze da 70Hz e 20kHz, con una copertura di 90° orizzontali e di 3,5° in verticale per ogni singola unità.
Il subwoofer contiene due woofer da 18" e impiega tecniche ibride di caricamento a tromba, in modo da generare una eccezionale energia nella gamma di frequenza sub-bass con una potenza applicabile di ben 3.000 watt.
Il sistema a cinque vie viene fornito "chiavi in mano", completo di diffusori mid/high e sub e del nuovo sistema di gestione/amplificazione 20000DP che contiene preset dedicati e progettati specificamente dal team di ricerca e sviluppo di Turbosound per ottimizzare la performance di Flashline.
Ogni unità 20000DP dispone di quattro distinti canali, ognuno con una potenza nominale di 4.400 watt su 4 ohm, con due moduli di elaborazione Lake completi e con un’interfaccia per la distribuzione di audio in rete Dante.

Novità, inoltre, per i monitor da palco: Turbosound amplia la sua già formidabile linea di wedge monitor a performance elevata. Chi non ricorda il leggendario TFM-350 con due coni da 15”, preferito dai Led Zeppelin. Ai modelli TFM-420 e TFM-450 con magneti al neodimio si aggiunge il nuovo TMW-115, progettato con lo stesso profilo elegante e moderno del recente TFM-560 con due coni da 12”, utilizzabile in modalità biamplificata o con crossover interno, per sfruttare l’ingegnoso trasduttore coassiale 15”/1” con magneti al neodimio, adatto per il monitoraggio vocale o per le sezioni di fiati.

Per quanto riguarda i sistemi Flex Array di medie dimensioni, sarà protagonista alla kermesse tedesca il nuovo kit GS-600 per il posizionamento a terra, che collega in modo sicuro i subwoofer e i diffusori mid/high TFA-600.
Un nuovo sistema professionale completo TMS rivolto ai service medi e piccoli che, utilizzando una configurazione portatile, può essere montato su stativo e che consiste in un diffusore mid/high, con trasduttori da 10" e da 1", completato da un subwoofer con un singolo cono da 18” caricato a tromba. L’altoparlante da 10” per la gamma media fornisce un’eccellente articolazione vocale ed un’elevata efficienza, mentre il driver a compressione da 1” per le alte frequenze, è caricato da una guida d’onda dendritica di nuova generazione. Il sistema TMS è dotato inoltre di robuste rotelle sotto l’unità subwoofer, unità che permette anche di stivare il mid/high al suo interno per facilitarne il trasporto.

Al Prolight + Sound, Turbosound ha introdotto anche nuovi elementi aggiuntivi alla sua rinomata gamma di prodotti portatili Milan: il diffusore a due vie autoamplificato Milan Mi0 è alloggiato in una elegante cassa rigida stampata ad iniezione ed è dotato di ingressi microfonico e di linea bilanciati, con equalizzazione a due bande, limitatori intelligenti, e una funzione mix-out per la connessione in parallelo ad altre casse Milan. Con la sua flangia per il montaggio su stativo a doppia angolazione, Mi0 si trasforma senza sforzo da un diffusore FoH ad un compatto monitor da palco amplificato per la musica dal vivo e per applicazioni da DJ.

info: www.proelgroup.com

info: www.turbosound.com

Vai alla barra degli strumenti