Show Way 2011: i grandi appuntamenti lighting

Ben oltre lo spettacolo. Perché a Show Way, l’unica manifestazione italiana interamente dedicata ai professionisti delle tecnologie dell’intrattenimento e dello spettacolo in programma dal 15 al 17 maggio prossimi presso la Fiera di Bergamo, il sipario si aprirà anche per un ricco menù fatto di meetings, seminari e work shop con alcuni big del settore Lighting.

I tre giorni studiati da Promoberg e APIAS, con la fattiva partecipazione di IFSArts e AILD,  metteranno in esposizione le ultime novità del mercato, e, nel contempo, offriranno agli operatori professionali nuove opportunità di confronto e conoscenza per fare business. Una imperdibile occasione per interagire concretamente con autentiche star del settore, molte delle quali internazionali.

Eventi Lighting:
A parte il primo appuntamento, fissato nel giorno di apertura di Show Way, tutti gli altri incontri dedicati agli operatori del lighting si spalmeranno nella giornata di lunedì 16 maggio.
A salire in cattedra, dalle 12 sino alle 19 circa, alcuni dei lighting designer più conosciuti e apprezzati.
Nel dettaglio:

  • Domenica 15 maggio, alle 17.15 , Cinzia Ferrara, presidente APIL, parlerà della luce che illumina l’arte e lo spazio museale.
  • Lunedì 16 maggio, alle 12 apre il sipario si apre per Giulio Antonutto, consulente ARUP, la società londinese di ingegneria strutturale multidisciplinare e di consulenza di portata senza precedenti. Antonutto affronterà il tema delle valenze architettoniche ed estetiche del design dell’illuminazione naturale e artificiale; dalle 14, riflettori puntati su Fiammetta Baldisseri,  che interverrà su “Questioni di luce nell’Opera lirica e nel teatro musicale”; a seguire, l’attesissimo intervento di Gilbert Moity, lighting designer francese di fama internazionale: tra i suoi interventi, le illuminazioni a Parigi dell’Arco della Défense e della Piramide del Louvre. A Show Way parlerà della luce quale fonte di bellezza e vita, oltre che essere uno strumento straordinario; l’inglese Durham Marenghi si occuperà di “Theatrical Lighting for Stadium Events”, illustrando quanto fatto per Beijing 2008. Marco Frascarolo, ricercatore e docente presso l’Università Roma Tre, affrontando il tema “Illuminazione statica: illuminazione dinamica” illustrerà alcune installazioni di portata mondiale. Un poker d’assi composto da Jacqueline  Ceresoli, docente ABA Brera e Politecnico Milano, Paolo Castagna, regista teatrale, Gianni Ravelli, docente Politecnico Milano, e Silvano Oldani, Direttore della rivista “Luce”, approfondirà su “Luce linguaggio trasversale nel segno della teatralizzazione dello skyline urbano”. Il team di AILD (Associazione Italiana Lighting Designers), sarà a Show Way su più fronti, tra Lightinside/Backlight e incontri con la luce;  Fausto Carboni, direttore della fotografia RAI,  interverrà su “Luce a LED, luce ad alta definizione in TV”, mentre Gabriele Giuffreda (Osram), esplorerà il tema “Follow the LED band of inspiration”. Paolo Buroni (Stark), Jerry Roberto Romani e Luca Baraldo (Aild), chiuderanno l’importante giornata parlando dell’attualissimo tema “Architectural 3D Projection mapping”.

Show Way: ben oltre lo spettacolo

info: www.showway.com

Vai alla barra degli strumenti