Martin Professional: nuovi splitter DMX

Martin Professional propone due nuovi modelli economici di splitter DMX, che assicurano una trasmissione corretta dei dati e la protezione dei controller e dei dispositivi DMX. Lo Splitter™ DMX 5.3 e lo Splitter™ RDM 5.5 servono a conservare l’integrità dei dati su segnali DMX che compiono percorsi lunghi o multipli e il modello RDM 5.5 può persino gestire i dati RDM.

Gli splitter Martin consentono di rettificare i disturbi del segnale DMX provocati da cavi in cattivo stato o da connessioni di scarsa qualità, suddividendo il collegamento dati DMX o DMX/RDM in cinque canali separati e amplificando, al contempo, il segnale DMX debole sino a raggiungere il livello originale di uscita prima che diventi troppo debole per poter essere letto dai dispositivi DMX.

Grazie a un ingresso con isolamento completo individuale e a 5 uscite, gli splitter Martin proteggono qualsiasi controller e apparecchio DMX da picchi di tensione sulla linea dati. I ritorni di terra sono frequenti nelle installazioni complesse di illuminotecnica e possono generare errori nei dati DMX. Con gli splitter Martin è possibile evitare situazioni di questa natura.

Un altro fenomeno che si presenta frequentemente nelle comunicazioni DMX è la riflessione del segnale causata dalla lunghezza delle linee, da un numero eccessivo di connessioni, da troppi dispositivi sulla stessa linea ecc. Gli splitter Martin prevengono questo tipo di riflessione suddividendo il carico in diverse uscite, ottenendo perciò linee più corte con meno connessioni e dispositivi. Se sulla linea DMX viene rilevato un errore, sullo splitter si illumina un LED di errore.

Grazie a una struttura leggera ma robusta, questi comodi dispositivi rappresentano gli strumenti ideali per chi lavora nell’impegnativo mondo delle tournée. Entrambi gli splitter possono essere montati con facilità in rack, su tralicci o a muro; sono semplici da fissare, basta un morsetto a G standard. Possono essere utilizzati in tutto il mondo grazie all’alimentazione universale.

Splitter Martin RDM 5.5
Lo splitter RDM 5.5 di Martin si abbina perfettamente a qualsiasi controller o dispositivo DMX/RDM, consentendo anche la trasmissione di dati RDM in entrambi i sensi sulla linea DMX (la maggior parte degli splitter DMX non gestisce questo traffico di dati).
Un microprocessore incorporato elabora in modo efficiente le informazioni RDM, impedendo le collisioni di dati e diminuendo il tempo di individuazione dei dispositivi RDM presenti sul collegamento. I connettori di ingresso e di uscita PowerCon consentono di eseguire facilmente collegamenti a margherita.

info: www.martin.com

Vai alla barra degli strumenti