Tc-Electronic interrompe lo sviluppo di PowerCore

Il sito di TC-Electronic recita: "Il futuro sviluppo della piattaforma PowerCore è cessato". Il che suona come una grande (brutta) notizia, perchè la serie PowerCore, già dall’anno 2000 ha contribuito al miglioramento dello standard dei plug-in audio, rendendo il processing ad alta risoluzione (ben 48 bit interni) compatibile con quasi tutti i software DAW, anche su macchine non troppo potenti.

"Come parte di una revisione strategica più ampia, abbiamo deciso di cessare l’ulteriore sviluppo della gamma di prodotti PowerCore, comprese le unità hardware e software per la piattaforma PowerCore".
Con la versione più recente del software versione 4.0, PowerCore è pienamente compatibile con gli attuali sistemi operativi, come Mac OS X Leopard, Mac OS X Snow Leopard, Windows XP, Windows Vista e Windows 7, così come la DAW più popolare – 32 bit e 64 bit.

Il marchio danese continuerà la vendita tutti gli attuali plug-ins per PowerCore (attraverso i rivenditori e il sito www.tc-now.com) e le varianti hardware. Sarà mantenuto inoltre (ma non sappiamo per quanto tempo…n.d.r.) il supporto per la piattaforma: quindi se siete utenti PowerCore, dovreste essere in grado di continuare a utilizzare il sistema attuale per un periodo abbastanza lungo. I Bugfix saranno analizzati su una base soggettiva "caso per caso".

Ed ecco la buona notizia: per quelli di voi che sono utenti registrati PowerCore e che desiderano continuare a utilizzare plug-in con dsp esterni per un lungo periodo, Tc-Electronic ha siglato un patto con il suo principale concorrente Universal Audio, dando vita ad un interessante crossgrade alla UAD-2, valido entro il 30 giugno 2011. L’unica condizione è che bisogna essere nuovi utenti della piattaforma UAD (buoni si e furbi anche). Per saperne di più sull’offerta, seguite il (link).

info: www.tcelectronic.com

Vai alla barra degli strumenti