Coemar al TG Norba 24

Efficienza energetica e miglioramento tecnologico passano attraverso la scelta dell’illuminazione. Telenorba, il gruppo pugliese specializzato in produzioni televisive, cinematografiche e multimediali ha da poco rinnovato il suo parco luci e ha scelto, fra le altre, Coemar per volere del suo direttore tecnico Dino D’Alessandro.
L’azienda di Castel Goffredo, famosa nel mondo per le luci d’intrattenimento, è sempre più presente negli studi TV grazie ai suoi prodotti a Led che contribuiscono a rendere più spettacolari e al tempo stesso più efficienti le produzioni televisive.

 

Alte performance insieme a risparmio energetico, minor spese per il condizionamento e minor costi di manutenzione è quanto si ottiene oggi utilizzando i Led. Quando poi si sceglie un’azienda come Coemar di rinomata esperienza” afferma Dino D’Alessandrosi è sicuri di fare con l’illuminazione anche un grande spettacolo”.

 

Le pareti dello studio sono illuminate da ben ventiquattro StageLite Led SC e da venti StageLite Led SC con ottiche 50°.

Queste ultime sono in grado di dare un grande effetto scenografico allo studio, grazie alla sorgente luminosa a Led divisa su 3 linee ognuna delle quali orientata in modo indipendente, in grado di creare un fascio simmetrico o asimmetrico. Dieci RazorLite Led composte da 36 led con sistema color mixing RGB e con ottica ellittica completano l’illuminazione delle pareti, mentre per illuminare i volti dei giornalisti vengono utilizzati dieci ParLite Led Natural White 4000 K, dieci iWash Led e cinque PinLite Led.
Un TG, quello di Telenorba, sempre più proiettato verso il futuro grazie al suo direttore tecnico e grazie anche a Coemar che fa del continuo miglioramento dei suoi prodotti la ragione del proprio successo.

info: www.coemar.com

Vai alla barra degli strumenti