AV Set e il più grande plasma full HD 3D al mondo

AV Set, azienda leader nella ricerca, applicazione e sviluppo di innovative tecnologie audio video per la comunicazione, annuncia la possibilità di noleggiare il nuovissimo schermo 103” di Panasonic, ad oggi il più grande plasma Full HD 3D al mondo. L’azienda dispone dell’unico modello presente in Italia, che verrà presto utilizzato per conto di Panasonic Italia in diverse demo e anche per la RAI.

Descrizione della tecnologia
La visualizzazione in Full HD 3D si ottiene utilizzando due immagini distinte, una per l’occhio sinistro e una per il destro, mostrate alternativamente ad una velocità elevata (60 frame al secondo per ciascun occhio, ovvero 120 fps).

Utilizzando occhiali speciali dotati di shutter che "aprono e chiudono" le immagini in sincrono con i frame visualizzati, è possibile "ingannare" il cervello e creare la sensazione di profondità data dalla disparità visiva delle immagini che arrivano ai due occhi.

Per raggiungere risultati ottimali, è necessario che il display plasma e gli occhiali siano perfettamente sincronizzati, e che lo schermo al plasma sia in grado di ridurre al minimo il cosiddetto effetto "afterglow", ovvero la luminosità residua dei pixel al loro cambiamento di stato.

Con i nuovi plasma 3D e gli occhiali 3D Eye-Viewer, Panasonic è riuscita ad ottimizzare questi processi ottenendo risultati sorprendenti per definizione e realismo.

Innanzi tutto, sono stati impiegati fosfori a decadimento rapido che riducono l’effetto afterglow ad 1/3 degli apparecchi tradizionali; inoltre, è stata integrata una funzione di "Motion Vector Prediction" in grado di prevedere il movimento, così da produrre immagini 3D chiarissime anche su schermi di grandi dimensioni.

Infine, per incrementare la capacità di riproduzione del colore, il processore dedicato è stato aggiornato ad una versione a 30 bit, rispetto ai 20 bit standard, che in pratica raddoppia la definizione dei colori rispetto alla tecnologia tradizionale.

Applicazioni
Le applicazioni di questa nuova tecnologia sono estremamente ampie: si va dall’uso in contesti CAD/CAM per effettuare preview iper-dettagliate, alle attività di formazione (in ambito medico, per esempio, i chirurghi potranno effettuare interventi virtuali; altre applicazioni possono riguardare l’impiego in simulatori di volo o semplicemente per la "pratica" di scuola guida), all’installazione in sale conferenze o in musei per presentazioni o per visualizzare dettagli difficilmente visibili ad occhio nudo, fino ad arrivare all’impiego nel settore "amusement" (provate ad immaginare di affrontare un drago "in carne ed ossa" o l’archi-cattivone Darth Vader con una spada laser…).

info: www.avset.it

Vai alla barra degli strumenti