Umbria Jazz e Reference Laboratory ancora insieme

Reference Laboratory sarà anche quest’anno partner tecnologico di Umbria Jazz e, naturalmente supporterà, la Berklee Summer School alle Umbria Jazz Clinics, la prestigiosa collaborazione italo-statunitense, nella sua 26a edizione.

Come da tradizione anche per questa edizione 2011, la lista delle superstar che si esibiranno a Perugia, dall’8 al 17 luglio, è prestigiosissima: da Liza Minnelli a Prince, da Santana a B.B. King, da Gilberto Jil & Sergio Mendes a Brandford Marsalis, al progetto Herbie Hancock-Marcus Miller-Wayne Shorter, solo per citare i nomi principali tra coloro che si esibiranno sul Main Stage, all’Arena Santa Giuliana.

Dunque, anche per l’imminente edizione 2011, come già da molti anni, Reference Laboratory si occuperà della produzione tecnica di audio e luci nei quattro outdoor stages della manifestazione: Arena Santa Giuliana, Piazza IV Novembre, Giardini Carducci e Berklee Summer School. Ancora una volta, avranno la responsabilità di tutte le attività su tutti i palchi all’aperto con un loro staff tecnico e con la selezione e fornitura di tutto il materiale audio (ecco il link per scoprire il setup di ogni palco – Link).
Si prenderanno cura della catena audio, scegliendo la massima qualità, dalla rilevazione del segnale alla sua trasmissione, fino alla diffusione: dai microfoni (Audix) al cablaggio (Reference Cables bilanciato, sbilanciato e di potenza), ai sistemi di P.A. (Adamson, in particolare il line array Y18 ed i sub T21 per i palchi Santa Giuliana e IV Novembre) e monitor (Reference sound reinforcement).

Fondamentale ricordare che la Fondazione Umbria Jazz, organizza e promuove la Berklee Summer School; Reference Laboratory, che è sempre vicina all’educazione musicale, trova la migliore occasione nazionale ed internazionale per incontrare tanti musicisti professionisti ma anche gli appassionati, tutti molto importanti perché vivono della soddisfazione nel creare ed eseguire la loro amata Musica con il proprio strumento. Reference Laboratory fornirà per le 14 aule di studio ed il palco esterno un set completo per svolgere l’intero programma dei corsi: amplificatori per chitarra e basso Orange, Randall e Gallien & Krueger, cavi Reference, microfoni Audix, batterie Ludwig e Premier, sistema audio e monitors Reference Sound Reinforcement, mixer Allen & Heath.

Proprio a musicisti è dedicato, oltre che (più in generale) alle scuole di musica, anche quest’anno il Reference Point. Postazione pubblica aperta per tutta la durata della manifestazione, proprio nel cuore del Festival, all’ingresso di uno dei suoi punti più "caldi", i Giardini Carducci (Piazza Italia, davanti Hotel Brufani Palace), e sarà organizzata, come negli anni scorsi, per essere una vetrina completa delle tecnologie più innovative, prodotte e/o distribuite da Reference Laboratory. Qui infatti saranno organizzati dei workshop specifici e dedicati a musicisti (chitarristi, tastieristi, batteristi, etc.), vocalist o tecnici del suono, per incontraci e trasmettere l’idea di educazione/informazione sul cavo per il proprio strumento musicale; per Reference un principio vitale e fondamentale per il suono di ogni musicista jazz o di qualsiasi altro genere musicale.

info: www.referencelaboratory.com

info: www.umbriajazz.com

Vai alla barra degli strumenti