ISE sigla nuovo contratto con Amsterdam RAI

Integrated Systems Events ha confermato di avere siglato un nuovo contratto quinquennale con Amsterdam RAI per l’hosting della fiera Integrated Systems Europe. Il contatto coprirà il quinquennio 2012-2016.

“Il precedente contratto con Amsterdam RAI sarebbe scaduto l’anno prossimo, tuttavia abbiamo deciso di rinnovarlo in anticipo così da fornire un chiaro percorso commerciale ai nostri espositori, facilitando nel contempo le nostre attività di pianificazione in qualità di organizzatori, e consentendo alla stessa RAI di stilare un piano per la crescita futura di ISE,” commenta Mike Blackman, Managing Director, Integrated Systems Events.

A parte l’anno inaugurale a Ginevra (2004) e un singolo evento a Bruxelles (2006), ogni fiera ISE ha avuto luogo ad Amsterdam, e Blackman afferma che la città "non ha rivali" per un evento com Integrated Systems Europe.

“Più di 600 milioni di persone vivono e lavorano entro tre ore di volo diretto dall’aeroporto Schiphol, e queste aree rappresentano alcune delle più sviluppate e sofisticate economie al mondo, e sono estremamente dinamiche in termini di crescita recente e futura.

“Andando oltre i numeri, Amsterdam è una città accogliente, tranquilla e culturalmente diversificata in cui risulta estremamente semplice alle persone di praticamente qualsiasi tipo di background venire a fare affari.

“Questi fattori si uniscono per creare lo sfondo perfetto per una fiera veramente internazionale, alla quale ogni anello della catena del nostro settore è rappresentato da dozzine di aziende provenienti da nazioni diverse.”

All’atto della firma ad Amsterdam, era presente anche Hans Bakker, presidente e CEO di Amsterdam RAI.

“La città di Amsterdam è famosa per la sua creatività, innovatività e passion per il commercio, valori che si applicano in egual misura a Integrated Systems Europe e Amsterdam RAI. Questa connessione serve da fondamento ideale per una partnership di successo negli anni a venire. Siamo ansiosi di dare il benvenuto all’ISE per i prossimi cinque anni!”

Blackman nota anche similmente alla crescita dell’ISE, anche la struttura RAI si è evoluta e sviluppata negli anni.

“Da quando siamo stati qui la prima volta nel 2005, il centro RAI ha continuato a sviluppare un ambizioso programma di espansione e miglioramento della struttura. Questo ci ha dato nuovi spazi espositivi e sale conferenze con l’Elicium Building, ha migliorato le strutture dell’organizzazione all’ingresso Europa e ha consentito la creazione del sistema di firma digitale ‘RAI Live!’ – solo per citare tre sviluppi importanti.

“Il nostro impegno a lungo termine con Amsterdam è affiancato dai piani di espansione della stessa RAI; riteniamo che gli anni migliori della nostra collaborazione debbano ancora venire.”

info: www.iseurope.org

Vai alla barra degli strumenti