Mackie espande la serie HD

Mackie (da Luglio distribuita in Italia da Casale Bauer) è famosa per l’aver portato la tecnologia high-end in progetti che si adattano alle esigenze ed al budget del musicista di tutti i giorni. Il Mackie HDA (sistema di diffusori High-Definition attivi configurabili in array) concretizza questa filosofia, offrendo prestazioni superiori e qualità del suono al miglior rapporto qualità-prezzo tra i line array a curvatura costante.
Con i suoi 1200W di picco ed una copertura angolare di 110° x 20°, i diffusori compatti 12" a 2 vie HDA offrono una molteplicità di configurazioni. Grazie al progetto acustico e meccanico realizzato dagli ingegneri EAW ed al processing audio brevettato, l’HDA offre prestazioni e tecnologia sui sistemi line array ad un prezzo accessibile.

HDA è una soluzione modulare e configurabile in array per molte possibili applicazioni. Questo lo rende la scelta ideale per installatori, rental companies o utilizzatori di sistemi PA che necessitano di soluzioni dimensionabili a seconda della grandezza delle diverse situazioni. La massima configurazione possibile di un array HDA è formata da quattro HDA e da due HD1801 per lato, concepita per la massima copertura e per l’eccellente direttività delle basse frequenze. Poiché il sistema è modulare, si può facilmente ridurre il numero di moduli per soddisfare le esigenze di ogni ambiente. I professionisti on the road possono sospendere gli HDA sulla flybar o montarli su un sub HD1801 nelle situazioni prive di truss, o anche montarli su stativo (fino ad un max di due HDA) su un HD1801 quando si richiede un impianto potente e portatile allo stesso tempo.

Mackie presenterà l’HDA High-Definition Arrayable Powered Speaker al Plasa 2011 con altri nuovi modelli della popolare serie HD, con cui offrire una gamma completa di altoparlanti ad alta definizione, compresi l’ultra-compatto HD1221, la HD1521 a due vie, la HD1531 a tre vie, il sub da 15" HD1501 e da 18" HD1801.
L’HDA è presentato come "un compact line array professionale, potente ed estremamente flessibile", in grado di gestire qualsiasi esigenza compresa, ad esempio, da luoghi di culto di medie dimensioni a grandi club. "HDA è un altro esempio di ciò che Mackie sa fare meglio: offrire tecnologie audio high-end professionali per le masse", ha detto Ben Olswang, brand manager di Mackie. "Grazie all’integrazione con l’esperienza di EAW, l’HDA stabilisce un nuovo standard professionale nel mercato dell’audio live che non è raggiungibile dai nostri concorrenti".

Ogni modulo HDA ha da 1200 W di potenza di picco ed ospita un woofer da 12" di EAW custom più due  driver a compressione di Beyma da 1,7", montati in una tromba a più celle. HDA incorpora un dsp Mackie ad alta definizione, che corregge i problemi inerenti ai driver caricati a tromba, producendo un suono molto preciso.

Con una copertura 100° x 20° e il rigging hardware integrato che consente la sospensione fino a quattro HDA e due sub HD1801 per lato, un impianto completo HDA può gestire facilmente un vasto pubblico con una copertura uniforme che solo un buon line array è in grado di offrire. Con uno switch a tre posizioni, è possibile un facile messa a punto di impianti grandi e fino a due moduli possono essere montati su stativo direttamente sopra un subwoofer, per il massimo rendimento da un sistema PA portatile.

info: www.mackie.com

info: www.casalebauer.com

Vai alla barra degli strumenti