Plasa CEO: “E’ tempo di parlare”

Secondo i dati diffusi di recente, l’economia della euro-zona è scivolata vicina alla stagnazione e ci sono timori crescenti di una recessione globale.
I rapporti finanziari dimostrano che il settore manifatturiero del continente ha subito una contrazione per la prima volta dal settembre 2009 e la crescita sta rallentando in tutti i settori, anche se i bilanci di molte aziende del nostro comparto riportano al momento ordinazioni ed attività in salute.

In un tale contesto di incertezza, il CEO del Plasa Matthew Griffiths suggerisce che non c’è mai stato un momento migliore di questo per gli operatori per comunicare fra loro. "Quando gli esperti finanziari sono scettici sulla futura crescita economica, noi abbiamo il dovere di prenderne atto e di essere pronti ai cambiamenti del mercato. Fortunatamente, questo è un settore forte che si comporta bene e capisce come innovarsi. E ‘anche, per fortuna, un comparto che crede molto nella discussione aperta, quindi è incoraggiante il fatto che la gente voglia discutere su cosa potranno riservare i prossimi 12 mesi alle imprese e, soprattutto, ai produttori. La difficoltà che ci troviamo davanti come industria è sapere quali previsioni siano giuste e quali siano i dati su cui avere fiducia. Chi sta assumendo? Chi sta dando nuove specifiche? Chi sta comprando? Da dove viene la crescita del business?".

"La nostra forza collettiva e la nostra capacità di comunicare sono, adesso, più importanti che mai. Nel 2009 e nel 2010 non abbiamo avuto dubbi sull’importanza delle nostre relazioni di lavoro. Di fronte alle decisioni difficili, i clienti hanno pensato molto attentamente a coloro con cui hanno fatto affari e a ciò che era importante per loro. Il relazionarsi sarà il fattore fondamentale nei 12 mesi a venire, ed esorto tutti i membri della nostra industria a venire al Plasa a Londra tra l’11 e il 14 settembre, anche per parlare con i clienti, con i contatti e con i fornitori".

Griffiths continua: "Il Plasa Show è unico perchè attira persone da tutti i settori dell’industria. Puoi parlare con persone di qualsiasi aspetto, discutere con i produttori su come possono aiutare a crescere il tuo business, consolidare vecchie relazioni, conoscere nuove persone e trovare ispirazioni dagli stimoli e dai contenuti presentati dai partner con cui lavoriamo".

Nuovi hub di networking abbondano al Plasa di quest’anno. Il nuovo Production Bar nel EC2 è specificamente destinato al settore della produzione. L’ STLD LED Shoot Out è una zona  interattiva che mira a rispondere alla domanda "è possibile accendere un televisore formato interamente da apparecchiature a LED?", una parte di una serie di eventi correlati a cui i visitatori possono partecipare attivamente. E molto, molto altro ancora.

"Chiunque stia pensando se visitare il Plasa quest’anno, dovrebbe pensarci di nuovo, perchè non c’è davvero posto migliore dove essere a settembre", conclude Griffiths.

info: www.plasashow.com

info: www.plasa.org

Vai alla barra degli strumenti