Suono surround Lawo per Coppa del Mondo di rugby

Il maggiore evento sportivo mai svoltosi in Nuova Zelanda è la 2011 Rugby World Cup, che il cui calcio di inizio il 9 settembre con un incontro trala Nuova Zelanda e Tonga svoltosi all’Eden Park di Auckland. Il programma del Network TV Sky prevede la trasmissione di 48 partite in totale, tutte in HD con suono surround 5.1, and e l’azienda OSB si è standardizzata su console digitali Lawo per tutte le operazioni di OB.
 
Sita ad Auckland, On Site Broadcasting (OSB) ha trascorso gli ultimi 3 o 4 anni ‘crescendo’ verso  questa prestigiosa competizione, commissionando nuovi veicoli HD e dotandoli di console Lawo mc²66. “Abbiamo lavorato molto per arrivare alla Rugby World Cup (RWC),” ha dichiarato il fondatore di OSB Ray Standidge. “Di solito facciamo circa 175 partite di rugby all’anno, e quest’anno, abbiamo avuto la stagione Super 15, a cui hanno partecipato squadre di Nuova Zelanda, Australia e Sud Africa, e la Coppa ITM, che ha previsto 14 partite a settimana.”
 
 
I 4 veicoli HD di OSB, supportata da due unità "flyaway" sempre dotate di console Lawo, hanno coperto i 12 stadi per la RWC, da Whangarei nel nord del Paese a Invercargill a sud. “Sono situazioni con requisiti tecnici elevati e, anche se ci siamo abituati, questo torneo di 8 settimana richiederà molto back-up,” ha detto Standidge.
 
Tutti i veicoli di OSB sono progettati come unità broadcast A/V standalone. Con specifiche tecniche che includono fino a 276 input, 48 sottogruppi, 32 mandate aux 96 buss traccia, le console mc²66 consoles possono essere configurate in centinaia di modi differenti, ma non in questa occasione. “Volevamo che tutte le nostre facilities audio fossero identiche, con la stessa configurazione per ogni console, così da consentire agli operatori di muoversi liberamente e con facilità.”
 
“L’intera rete audio viaggia su un singolo cavo in fibra ottica,” spiega Rene Bullinga di PROTEL, distributore Lawo in Nuova Zelanda, che sottolinea anche come l’eccezionale ridondanza offerta dai sistemi Lawo sia stato un fattore determinante nelle scelte di OSB. “OSB gode di enormi vantaggi utilizzando le stesse specifiche per ciascuna unità mobile. Sebbene i ‘flyaway’ stiano utilizzando le console mc²56, più compatte e flessibili per situazioni in cui lo spazio disponibile è poco, tutte le unità utilizzano la stessa combinazione di cores,  I/O e DALLIS.”
 
La configurazione tipica per OSB consiste in una console mc²66 (o mc²56) con  router, e due unità DALLIS per l’accesso alle macchine, nonché unità playback EVS all’interno dell’OBV. Un’altra stagebox DALLIS viene usata sul campo, ed una quarta è posizionata nel box dei commentatori, per gestire i feed del commento e i ritorni intercom.
 
Gli OBV di OSB utilizzano VSM Control come sistema di gestione, beneficiando dei vantaggi che derivano dall’interfaccia diretta con le apparecchiature Lawo. “Non solo ottieni una notevole flessibilità nel sistema, che ti permette di effettuare cambi molto rapidi da un set-up o un operatore ad un altro, ma non si ha nemmeno più bisogno di un layer audio sul router di visione,” ha spiegato Rene Bullinga. 
 
“Tutto ciò che è audio in questa Coppa del Mondo è Lawo,” ha confermato Ray Standidge. “I nostri ragazzi usano i prodotti Lawo da anni ormai, e conoscono bene questa tecnologia e il livello di supporto che l’azienda ci fornisce. PROTEL tiene in magazzino alcune parti fondamentali qui in Nuova Zelanda, vista l’importanza dell’evento, e non abbiamo dubbi che i sistemi saranno perfetti in termini di qualità sonora e di affidabilità.” 
 
Vai alla barra degli strumenti