Schertler presenta Yellow Blender

La Schertler SA ha il piacere di annunciare la disponibilità di Yellow Blender, un preamplificatore a due canali dal design moderno, alloggiato in un elegante case in alluminio, robusto e leggero, sviluppato con lo scopo di migliorare le già elevate prestazioni dei precedenti preamplificatori e per offrire al musicista il massimo della versatilità.

Ovviamente anche lo Yellow Blender è dotato di elettronica in pura classe A “hi-end” per offrire prestazioni audio ottimali, con due ingressi completi e molto versatili, dotati entrambi di Gain, pad –15dB, led di Overload, EQ a 4 bande, mandata per un’unità esterna e volume. Il canale MIC ha anche ingresso XLR, Fase, +48V, filtro notch @ 150 o 220Hz, mentre quello INST ha ingresso jack da 6,35mm., filtro Warm (lo-pass), +10V, filtro lo-cut @ 120Hz. Il pannello superiore è completato dal Master del volume e dal volume per il ritorno dall’unità esterna e/o un ingresso linea.

Nel pannellino anteriore c’è l’XLR per MIC ed i jack mono da 6,35mm., per INST e mandata, insieme a quelli stereo per il ritorno (o ingresso linea) e l’uscita cuffia da 3,5mm. Il pannellino posteriore ospita l’uscita sbilanciata Master con jack da 6,35mm. e le uscite bilanciate (XLR) Master out e DI out, oltre all’ingresso per l’alimentatore esterno da 24V ed il led di accensione.

Si tratta del preamplificatore più versatile costruito finora da Schertler, sia per l’EQ che per il circuito di mandata e ritorno per apparecchi esterni; ciononostante è di utilizzo immediato ed intuitivo e si avvale della grande esperienza maturata con i vari preamplificatori in classe A costruiti negli scorsi anni. Si nota la “solita” dedizione alla qualità tipica della filosofia costruttiva dell’azienda svizzera, che non applica affatto l’out-sourcing, ma mantiene tutta la produzione in casa, realizzando così un controllo continuativo e totale della qualità, garantendo il risultato finale per ottenere la piena soddisfazione dei suoi clienti professionisti.

info: www.schertler.com

Vai alla barra degli strumenti