AKG lancia C4500 BC al NAB 2012

Lanciato per la prima volta nel 1993, il microfono a condensatore AKG C3000 è diventato un classico per i fonici e i musicisti alla ricerca di un microfono che garantisse qualità ed affidabilità.

Con i modelli C2000, C4000 and C4500 BC lanciati negli anni seguenti nacque la linea Project Studio. Quasi 20 anni dopo, AKG rilandia la Project Studio Line, con un set di microfoni che rievocano, rinnovandole, le caratteristiche che hanno fatto la fortuna della serie negli anni Novanta.

Il nuovo C4500 BC è progettato specificamente per applicazioni "on-air broadcast". Il microfono presenta un pattern polare cardioide, suono classico AKG e capsula a condensatore a diaframma grande. La scarsa presenza di effetto di prossimità e il filtro anti-pop multi-layer integrato garantiscono elevate prestazioni anche in presenza di altoparlanti con volume consistente. Il microfono è in grado di gestire una massima SPL pari a 165dB, il che lo rende adatto alla ripresa di strumenti quali la cassa della batteria, ottoni bassi e amplificatori per chitarra.

“La nuova Project Studio Line di AKG rinnova una tecnologia che ha dominato l’industria audio per 20 anni,” ha dihiacato Thomas Stubics, product marketing manager, recording and broadcast di AKG. “Il nuovo C4500 BC sarà una soluzione affidabile e di qualità elevata per applicazioni di microfonaggio on-air o voice-over.”

info: www.akg.com
info: www.leadingtech.it

Vai alla barra degli strumenti