K-array in versione mondana al German Ball di Pechino e Shanghai

La comunità tedesca in Cina è molto attiva, impegnata nel tessuto sociale, economico e culturale, ma anche desiderosa di mantenere i propri legami con la madrepatria, e di condividerli con la terra che l’ha accolta. Infatti la Camera di Commercio tedesca organizza alla fine di ogni anno l’attesissimo German Ball, occasione di incontro e divertimento al quale partecipano, oltre agli espatriati, molte personalità cinesi coinvolte in vario modo con persone e aziende con radici tedesche. Una grande festa, con ospiti più di duemila persone, presenti per incontrarsi, re-incontrarsi e rinsaldare i rapporti di amicizia personale e tra i due paesi, tra musica e buon cibo.

german_1

Il German Ball di Shanghai ha avuto luogo lo scorso 24 novembre al Grand Hotel Hyatt, con il tema conduttore “Pure Elegance”, mentre quello di Pechino, tutto in stile anni ’20, era programmato per il 17 novembre al Kempinski Hotel Lufthansa. In entrambi i casi Sennheiser, azienda tedesca felicemente attiva Cina, ha sponsorizzato gli eventi mettendo a disposizione il materiale tecnico per la diffusione sonora, la squadra per montaggio e assistenza, e tanti piccoli gadget che sono stati distribuiti durante la serata. Per quanto riguarda la diffusione sonora, Sennheiser Cina ha messo a disposizione le apparecchiature K-array, (marchio che distribuisce sul territorio cinese), e che si sono rivelate perfette sia per il tipo di evento che per le due sale prescelte. Infatti il programma prevedeva alcuni piccoli show con musica registrata, molta musica dal vivo per ballare e divertirsi, ma anche intrattenimento di sottofondo e annunci, celebrazioni e discorsi ufficiali. A Pechino la serata prevedeva anche una movimentata Dj session con DJ Stefano.

Il sistema KR402, installato ai due lati del palco in entrambe le location, si è trovato perfettamente a suo agio durante ognuno di questi momenti, destreggiandosi ugualmente bene tra i moltissimi ospiti grazie alle dimensioni estremamente compatte dei case, e adattandosi alla location senza risultare minimamente invasivo. A Shanghai è stato utilizzato anche un sistema KR202 come linea di ritardo. Inoltre, gli intervenuti hanno molto apprezzato l’uniformità del livello di diffusione, per cui sia chi era seduto più vicino al palco, sia chi era più lontano, ha potuto ugualmente godere della serata. Ci raccontano inoltre che prima del coinvolgimento di Sennheiser per il German Ball, avvenuto per la prima volta due anni fa, il suono lasciasse un po’ a desiderare, e appare chiaro che K-array abbia risolto ogni necessità di qualità e discrezione.

german_2

Sennheiser ha coinvolto la rental company QMedia nella installazione del materiale, gestione e assistenza al German Ball di Pechino, mentre a Shanghai era operativa Real Live. Installazione e taratura dei sistemi di diffusione K-array sono risultati velocissimi, un elemento di grande aiuto per le rental company, che in un solo giorno oltre all’audio hanno dovuto allestire anche l’illuminazione, il video, e il backline di microfoni e servizi per i musicisti.

I German Ball del 2012 sono stai un grande successo, e Sennheiser, con K-array, ha già rinnovato l’intenzione di sostenere l’iniziativa nel 2013… guardando il video della serata di Shanghai, viene già voglia di prenotare il volo per non lasciarsi sfuggire uno degli eventi più mondani e prestigiosi dell’anno.

info: www.k-array.com
info: www.exhibo.it

Vai alla barra degli strumenti