JACK e NICK 600 WASH in scena con Miss Saigon, il musical

Miss Saigon è un musical di fama mondiale creato nel 1989 da Claude – Michel Schönberg e Alain Boublil. Miss Saigon si ispira a Madama Butterfly, l’immortale opera composta da Giacomo Puccini, e racconta la tragica storia d’amore di una donna asiatica abbandonata dal suo amante americano. L’ambientazione e l’epoca in cui si svolge la trama sono state traslate da Schönberg e Boublil nella Saigon del 1970, durante la guerra in Vietnam, e il rapporto sentimentale tra Madama Butterfly e il tenente americano Pinkerton è sostituito dalla storia d’amore tra un soldato americano e un bar girl vietnamita.

miss_saigon_1

Miss Saigon è stata messa in scena nel Gulbenkian Theatre di Canterbury, con la produzione dalla Sandwich Technology School e la regia di Josephine Buchan.

Il Lighting Designer Richard Lambert (Lambco Lighting) ha utilizzato i proiettori a testa mobile D.T.S. JACK e NICK 600 WASH per illuminare il musical.

miss_saigon_2

I NICK 600 WASH e i JACK – appesi alle truss erette sopra il palcoscenico – si sono dimostrati estremamente flessibili, contribuendo a creare differenti atmosfere capace di enfatizzare le molteplici sfaccettature di Miss Saigon, dalle più vivaci a quelle profondamente drammatiche. Altri criteri di scelta delle teste mobili D.T.S. sono stati le loro piccole dimensioni, l’elevata luminosità, il basso consumo e l’ampia gamma di effetti.

Richard Lambert ha dichiarato: “I proiettori D.T.S. offrono innumerevoli vantaggi, tra cui velocità e leggerezza; lo zoom, la generazione colore e la dimmerazione sono notevoli. Sono davvero teste mobili tuttofare, perfette per un gran numero di differenti applicazioni.”

info: www.dts-lighting.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti