Il Mondovisione Tour Stadi 2014 con RCF

Ligabue si esibirà con una serie di concerti, nei più grandi stadi italiani per il Mondovisione Tour 2014 utilizzando sistemi RCF.
Si tratta di un tour dalle grandi aspettative e ricco di emozioni grazie all’ausilio di tecnologie e prodotti di nuova generazione, per uno show che probabilmente sarà tra i più seguiti dell’anno.

L’impianto audio di RCF è stato utilizzato nel 2013 con grande soddisfazione da Ligabue e la sua band alla Royal Albert Hall di Londra e all’Arena di Verona. Gli ingegneri di RCF hanno studiato insieme ai fonici la composizione ottimale dell’impianto per questo tour nei maggiori stadi italiani.

rsz_rcf-ligabue1

Il set principale sarà costituito da 48 diffusori TTL55 A come front fill (24 per lato) e 40 diffusori TTL55 A come side fill (20 per lato). In più due cluster centrali da 12 subwoofer TTL36 AS saranno appesi nella parte posteriore del palco in una posizione inconsueta sopra la band ma tecnicamente ottimizzata per non generare interferenze grazie alla tecnologia di steering di RCF RDNet.
12 moduli TTL 33-A, appoggiati al palcoscenico, contribuiranno a dirigere il suono in direzione della platea mentre gli stage monitor TT25-SMA e TT45-SMA saranno dedicati esclusivamente al monitoraggio per i musicisti.

rsz_rcf-ligabue2

Il tutto rinforzato da 60 subwoofers TTS56-A collocati a pavimento in configurazione cardioide e in linea arcuata per permettere una distribuzione omogenea delle basse e bassissime frequenze in tutta l’area d’ascolto.
Il sistema principale sarà controllato tramite RDNet, network proprietario di RCF, che permetterà ai fonici di settare e controllare i parametri del sistema in maniera ottimale a seconda delle diverse situazioni.

info: www.rcf.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti