NAMM 2015: secondo giorno

In questa seconda giornata abbiamo trovato qualche novità con buone prestazioni a prezzi contenuti. Vi riassumiamo brevemente ciò che in parte avete già letto, visto e ascoltato all’interno degli articoli dello speciale.

PreSonus StudioLive RM32AI è veramente uno strumento interessante dalla sempre attiva PreSonus. Nella pratica, senza troppe chiacchiere, con meno di 2000$ (prezzo al listino) ci si porta a casa una macchina per il mixing con 32 ch, DSP integrato, interfaccia audio 52×34, FireWire 800, effetti, LAN/Wi-Fi e molto altro e con una qualità per nulla da snobbare. Aggiungendo un computer, un tablet o una superficie di controllo, il mixer audio è bello e pronto, per gli amanti del “nuovo” genere senza fader.

Blue Microphones ha presentato due interessanti prodotti: la Cuffia MoFi appare come un oggetto curatissimo, con molte attenzioni non solo al sound ma anche ricco di particolari ed accorgimenti legati al confort e all’usabilità di chi deve utilizzare questo strumento per molte ore. Abbiamo apprezzato decisamente la calzabilità, dato che la cuffia si indossa con molta leggerezza, nonostante le dimensioni massicce.

Il piccolo condensatore Hummingbird si basa su un’altra intuizione moto pregevole. Per la verità un prodotto “snodato” tipo questo si era già visto anni fa, anche se non ne ricordiamo il modello preciso. Detto ciò appare subito come molto utile la capacità della capsula di ruotare a quasi 180°. Immaginiamo in situazione di drum set compatti ed “intricati” dal vivo ed in studio come questa features possa essere d’aiuto. Se il microfono suonasse anche bene, come ci si aspetta da una azienda come Blue Microphones, da parte nostra potrebbe essere uno dei migliori prodotti visti di recente.

Focusrite ha presentato Clarett, interessante perché è la loro prima scheda con interfaccia Thunderbolt, molto veloce con un dynamic range ampio e una latenza inferiore a 1ms. Le interfacce Clarett dispongono inoltre di nuovi preamplificatori costruiti per imitare l’impedenza e la risonanza dei trasfomatori ISA e in grado di offrire il classico suono Focusrite con il semplice tocco di un pulsante.

IMG_1833-focusrite

Shure tra le tante novità presentate in questa edizione del NAMM ha lanciato la serie PG ALTA, un prodotto con ottime prestazioni ad un prezzo accessibile, in grado di fornire la migliore opportunità per gli utenti attenti al budget che vogliono utilizzare comunque prodotti professionali. La serie è composta da due microfoni per voce, un microfono a condensatore cardioide a diaframma largo a ripresa laterale per la registrazione vocale e di strumenti musicali, quattro microfoni per strumenti amplificati, acustici e a fiato e tre microfoni per batteria, oltre a due drum kit da 4 e 6 microfoni.

IMG_1832-pg alta

MOTU introduce una famiglia completa di interfacce implementate con protocollo AVB, utilizzabili grazie allo Switch AVB MOTU. E’ quindi una presa di posizione netta dello storico marchio produttore di schede audio che crede e investe su questo standard che, anche se molto interessante e tenuto d’occhio da aziende e professionisti, sembra che fatichi ad imporsi come prossimo standard per la trasmissione dell’audio (e video) digitale…

a  domani per le ultime novità dal NAMM 2015!

  1. […] Info: www.shure.itInfo: PG ALTA al NAMM 2015 […]

    Reply
  2. Lovely website, it loads really quick and looks really awesome.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti