dB Technologies: nuovi sistemi Ingenia ed ES503

Anche quest’anno il reparto R&D dell’azienda Emiliana si è dimostrato attivo e reattivo.
Se la tendenza è quella di realizzare diffusori ottimizzati per le diverse situazioni di utilizzo senza dubbio Ingenia è uno dei prodotti più interessanti e visitati al PL+S 2015. Come recita il claim dell’azienda “Ingenia è…ingenia” proprio a sottolineare il fatto che è un prodotto innovativo e difficilmente identificabile con altri. Di fatto si tratta di un sistema per il rinforzo sonoro compatto ad alte prestazioni ma con la particolarità di essere composto da quattro moduli utilizzabili tutti insieme o singolarmente. Può essere infatti sia posizionato nella classica “colonnina” (ci si passi il termine ormai di uso comune), sia usando singolarmente gli elementi secondo le necessità, compreso il posizionamento in appendimento. I moduli di cui sopra sono sostanzialmente quattro e tutti equipaggiati con nuovi amplificatori in classe D, Digipro®G3. Le potenze variano da 400 a 900 Watt mentre vengono utilizzati altoparlanti da 6.5” per IG1T e IG4T, da 8” per IG2T e 10” e IG3T. Compression drivers da 1’’ sono montati su IG1T e IG2T e da 1.4” per IG3T e IG4T.

Ma veniamo alla novità tecnica che rende interessante il sistema: come detto tutti i modelli sono progettati per lavorare individualmente ma possono anche essere accoppiati semplicemente andando così ad agire – tramite DSP digitale – sullo steering aumentando sensibilmente della copertura. (si veda il video sotto ndr).
Grazie alla tecnologia a infrarossi (EPD – Element Position Detection) Ingenia rileva la presenza di un secondo altoparlante ed imposta automaticamente il sistema al fine di assicurare la migliore copertura e coerenza acustica. Un altro particolare degno di nota è la presenza di un OLED posto nel retro del diffusore, elegante e molto visibile. Con i semplici controlli a disposizioni dell’utente sono in realtà possibili settaggi avanzati, quali la gestione del mix, la curvatura dello steering per variare la copertura, l’EQ e i vari livelli di ingresso.

Nel video a corredo una prima spiegazione da parte del Product Specialist Marco Cantalù

ingenia_dB

Sempre da dB Technologies il nuovo sistema ES503 compatto ma sopratutto molto versatile grazie, anche in questo caso, al sistema di “matching” dei top. Si compone di un sub da 12’’ in bass reflex, attivo che grazie a tre amplificatori D Class della nuova serie Digipro®G3 è in grado di alimentare il sub e i due satelliti. I top, grazie alla disposizione in linea – e studiata ad hoc – di quattro altoparlanti da 3’’, sono in grado di garantire un’ottima copertura orizzontale ed un’altrettanto un’ampia dispersione verticale.

La particolarità che offre il sistema è l’usabilità in stereo, con sub e satelliti in posizione L+R, oppure in mono, semplicemente prendendo un top e capovolgendolo sull’altro satellite costruendo così un array verticale con una grande dispersione verticale equiparabile a quella di un sistema a colonna. Questo espediente risulta particolarmente utile per esempio nelle situazioni in cui è necessaria una grande intelligibilità del parlato. Nella configurazione L+R invece il “sistemino” in questione è in grado, nonostante le dimensioni contenute, di produrre una pressione sonora ragguardevole. Molto importante è che tutti i segnali audio sono veicolati tramite Bluetooth escludendo perciò l’uso di cavi il che rende tutte le operazioni di montaggio estremamente semplici. Tutti i controlli sono poi visibili ed editabili anche in questo caso da un OLED posto dietro al sub del sistema che, da parte sua, eleva decisamente la qualità percepita del prodotto stesso.

Info: www.dbTechnologies.com

ZioGiorgio Staff
© 2001 – 2015 NRG30 srl. All rights reserved

Vai alla barra degli strumenti