Expo 2015: Archwork illumina l’Albero della vita

L’albero della vita è una meraviglia tutta italiana ideata dall’architetto Marco Balich. La grande chioma, ispirata al “michelangiolesco” disegno della pavimentazione di piazza del Campidoglio di Roma, svetta verso il cielo, a 37 metri di altezza, sorretta da un complesso ed elegante intreccio di legno e acciaio. L’albero, che si erge al centro del Lake Arena, è simbolo del Padiglione Italia e rappresenta un richiamo potente e suggestivo per centinaia di visitatori da tutto il mondo per l’EXPO2015.

alberovita-expo

L’Albero della Vita non rappresenta solamente tradizione e simbologia religiosa: è anche il segno di uno slancio rivolto al futuro, all’innovazione ed alla tecnologia. La struttura nasce fin dall’inizio come icona interattiva destinata a catturare l’immaginario del visitatore e creare una rete di connessioni tra i vari padiglioni di Expo 2015. Ad animarla una serie di effetti speciali realizzati con le più avanzate tecnologie di spettacolo. Dall’Albero della Vita partiranno tutte le manifestazioni del palinsesto del Padiglione Italia.

Protagonista dell’allestimento lighting, curato dall’azienda Agorà di L’Aquila, il sistema LED ARCDOT di Archwork, che percorre l’intera struttura traducendosi in 1240 punti luce, alimentati da 20 driver e connessi da oltre 150 booster.

Info: www.musiclights.it

Vai alla barra degli strumenti