Fountain of Youth realizzata con i Pixel Tubes SGM LT-200

Kevin Palmer di Kin Design ha realizzato una coinvolgente installazione interattiva all’interno dello store TRYANO di Abu Dhabi, utilizzando le fixture SGM LT-200 3D LED per realizzare la “Fountain of Youth”.
Composto da una serie di colonne luminose LED a specchio, le fixture hanno permesso di formare un cilindro alto 3 metri, simulando una fontana a scorrimento continuo che richiama i giardini francesi di Luigi XIV.

Fountain of Youth SGM LT-200 Pixel Tube TRYANO Store

Quando il visitatore si avvicina, la sagoma viene catturata da una serie di telecamere 3D ad infrarossi che permettono alla fontana di riflettere la forma trasformandola in luce, come uno specchio digitale. Quando il visitatore si muove attorno alla fontana, viene letteralmente seguito dalle luci con un effetto pulse ad ogni movimento e gesto. Le luci sono poi riflesse all’interno degli specchi della fontana, e riflessi in un anello esterno di acciaio lucido, creando una scultura digitale davvero coinvolgente ed interattiva.

Kevin Palmer, che ha già lavorato con HMKM in precedenza, ha dichiarato “Abbiamo realizzato il concept della fonte della giovinezza scegliendo di utilizzare le barre luminose LED SGM. SGM ci ha assistito nella fase di pianificazione consigliandoci il prodotto più idoneo per questa installazione. Abbiamo così realizzato uno schermo a bassa risoluzione che, affiancato ad un sistema di specchi, dava l’impressione di una riflessione infinita e di un numero infinito di barre LED, anche se ne abbiamo utilizzate solamente 30. Il tutto è stato gestito utilizzando il software di misurazione Kinect, insieme ai controller Madrix e Lumix 8″.

Fountain of Youth SGM LT-200 Pixel Tube TRYANO Store

Il cliente si è dichiarato soddisfatto del risultato ottenuto, con un’installazione che migliora la qualità e l’esperienza all’interno del negozio. “I clienti vengono al TRYANO non solo per fare acquisti, ma per interagire con questa nuova installazione”.

Info: www.sgmlight.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti