Avolites lancia il nuovo software Titan V10 e la nuova Ai R series

Avolites annuncia il nuovo sistema operativo Titan V10 con un gran numero di nuove caratteristiche come il nuovo visualizzatore 3D alimentato dal motore Capture, che consente all’utente di creare e modificare lo show all’interno dell’interfaccia Titan e la visualizzazione dei valori di intensità in un unica schermata facilitando il monitoraggio della scena.

Per quanto riguarda Ai V9 è stato aggiunto un nuovissimo motore audio, una nuova Dynamic Content Page, una nuova interfaccia utente e 58 effetti nuovi e aggiornati.

7ef40b68-9029-4ebe-8e5f-707b2abf21f3

Ai R Series, lanciato durante lo scorso ISE di Amsterdam, rappresenta invece una gamma di server multimediali con quattro o otto uscite e dotati di una maggiore velocità e potenza data dai più recenti processori e dai dischi a stato solido oltre alla qualità delle schede grafiche AMD. “Abbiamo confezionato il meglio della tecnologia all’interno della serie Ai R in modo da soddisfare le richieste più esigenti” afferma Koy Neminathan, Sales Director di Avolite. “I server offrono una riproduzione fluida fino ad una risoluzione 8K utilizzando il codec AiM su 4 o 8 uscite Full HD 1080p. La serie Ai R rappresenta il futuro della tecnologia. Non vediamo l’ora di mostrare ciò che può fare per il vostro progetto.”

Avolites esporrà anche nuove soluzioni di controllo utente programmabili per il software Titan. Si tratta di una soluzione particolarmente indicata per gli installatori che sfrutta una nuova API (Application Protocol Interface) per l’interfacciamento con Titan tramite comandi HTML ed è compatibile con vari sistemi di controllo come Q-Sys e Crestron.

Al PL+S sarà disponibile anche la console Arena con Optical Titan Net Switch. “La console Arena ha attirato molti professionisti del settore sin dal suo lancio” spiega Neminathan. “Il feedback è stato fantastico grazie alla presenza di fader e pulsanti posizionati vicino al touch screen integrato e per la presenza di un touch screen più piccolo oltre agli encoder che semplificano l’utilizzo della console. Inoltre l’Optical Switch è stato considerato come uno strumento utile ed innovativo.”
Arena è ideale per festival e teatri. Combina l’interfaccia di Tiger Touch II con 30 fader aggiuntivi e una serie di funzioni utili aggiuntive. L’ Optical TNS è ideale per il collegamento tra stage e F.O.H. utilizzando cavi ethernet Cat5E per distanze inferiori a 100 metri, mentre l’ingresso ottico è utile per le connessioni in fibra su distanze superiori a 100 metri.

Info: www.avolites.com
Info: www.musiclights.it

Vai alla barra degli strumenti