Sagitter @ PL+S 2016

Sagitter presenta al PL+S la sua prima console Quiver dedicata al mercato medio piccolo in grado di gestire fino a 3 universi ottenuti con due espansioni. È dotato di un touch da 7”, 6 fader in cui è possibile memorizzare sia singoli canali che cue stack e 12 playback utilizzabili per la gestione delle cue list.
Inoltre è presente un touch pad multifunzione che sostituisce l’utilizzo dell’encoder. Le espansioni sono collegabili alla console in modo solidale rendendo l’utilizzo ancora più semplice ed intuitivo.

image

Per quanto riguarda le fixture sono presenti le linee Pro e SDj dove troviamo la linea lightbeam, una versione semplificata del modello HD Beam,  con lampada 5r e 10r ad un prezzo ancora più competitivo. Sempre per quanto riguarda la serie SDj troviamo il ClubDot, un motorizzato compatto con LED osram RGBW da 60 W con rotazione pan e tilt infinita.

image

Sagitter propone anche una nuova linea di architetturali ip65, un sagomatore bianco caldo a LED da 60W che si affianca al 120W mantenendo una qualità del fascio precisa e luminosa.

Presente al PL+S anche una nuova linea di macchine del fumo completamente disegnata da Sagitter denominata Mimetik nelle versioni S M e L.

Info: www.sagitter.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti