Ciao Orlando!

Cari amici, stamani dobbiamo darvi un’altra brutta notizia.

Dopo una tenace lotta con una malattia che ad oggi, purtroppo, ancora non si può sconfiggere, si è spento all’età di 59 anni Orlando Ghini, stimato e conosciuto System Engineer da sempre al fianco dei più grandi artisti italiani ed internazionali.

Ho conosciuto Orlando in questi anni e lo ricordo come una persona gentile, pacata, sul lavoro concreto e professionale. Anche nei momenti più concitati – nei grandi concerti nei quali prestava servizio e dove spesso ci incontravamo – conservava sempre un aplomb ed una calma invidiabili, sempre concentrato sul suo lavoro che curava nei minimi particolari.

Le sue proverbiali “poche parole” nella realtà, durante le nostre interviste e con le giuste domande, diventavano spesso dissertazioni e riflessioni molto puntuali ed acute su tematiche non soltanto tecniche e che denotavano inequivocabilmente un grande amore per il lavoro e la vita che aveva scelto di seguire.

Rimangono in modo indelebile nei miei ricordi i suoi modi estremamente eleganti e gentili, qualità non così scontate…
“Benvenuto”, “grazie”, “se non ti dispiace”, “cortesemente” sono alcuni dei termini che appartenevano al vocabolario ed alle maniere signorili di Orlando che lascerà un vuoto importante nel settore, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista umano.

Ciao Orlando!

La Redazione

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti