Replay 3-8 Settembre

Settembre si apre con tre nuovi contenuti redazionali riguardanti il tour di Caparezza e l’edizione 2018 di Lucca Summer Fest e una serie di news dalla nostra rassegna stampa con alcune importanti novità. Non manca purtroppo una triste notizia che non avremmo mai voluto pubblivare. Dopo una tenace lotta con una malattia che ad oggi, purtroppo, ancora non si può sconfiggere, si è spento all’età di 59 anni Orlando Ghini, stimato e conosciuto System Engineer da sempre al fianco dei più grandi artisti italiani ed internazionali.

Cominciamo con la top news della settimana che riguarda l’acquisizione da parte di RCF Group della storica azienda specializzata nel settore audio Install e Touring, Eastern Acoustic Works (EAW) con sede a Whitinsville,MA. L’acquisizione è stata concordata con il gruppo Loud LLC, precedente proprietario del brand. RCF forniva altoparlanti professionali per i leggendari diffusori EAW e negli anni la crescita nei mercati internazionali è stata parallela. Le intersezioni tra le due aziende sono state continue e proficue e ora si punta ad un futuro di ulteriore sviluppo insieme. EAW rimarrà un’azienda indipendente all’interno del gruppo RCF, ma chiaramente potrà contare sui necessari investimenti per continuare a crescere. News Link.

Pubblicato durante la settimana il reportage di uno dei tour più attesi di questa estate, Prisoner Tour di Caparezza. Circa trenta date lungo tutta la penisola di uno show in cui non manca nulla, dal corpo di ballo, ai numerosi ed imponenti oggetti di scena, passerelle, ponti realizzati ad hoc e tanti generi musicali. A Servigliano, nell’entroterra marchigiano, siamo stati in compagnia della crew ormai da anni fedele a Caparezza, capitanata dallo staff del noto rental salentino GM Music. In una atmosfera di buon umore, abbiamo documentato gli aspetti audio e visual del tour, con l’opportunità di osservare da vicino una vera anteprima che riguarda il nuovo P.A. VIO L212 fornito da dBTechnologies per un vero e proprio test sul campo prima del lancio sul mercato previsto in questi giorni. Sul versante visual abbiamo raccolto alcuni spunti interessanti che testimoniano l’evoluzione degli show live con l’inserimento di nuove tecniche e tecnologie come il timecode, l’utilizzo dei LEDWall e molte innovazioni che riguardano la scenografia. Parte 1Parte 2.

Il Lucca Summer Festival è diventato negli anni un appuntamento di fama internazionale, e la lista di artisti che hanno calcato il palco di P.zza Napoleone è al pari di altri famosi festival d’Oltreoceano. Per noi è diventato un appuntamento fisso un po’ per la disponibilità dell’organizzazione – che da sempre ci riserva un trattamento di riguardo – un po’ perché è l’occasione per incontrare tecnici di rilievo ed amici di vecchia data, oltre che, ovviamente, per gustare concerti di alta qualità. Lucca Summer Festival 2018 è stata un’occasione ghiotta per affrontare diverse tematiche tecniche, soprattutto in relazione ad importanti cambiamenti che ha subito quest’anno il set up e il parco strumenti. Link.

Torniamo alle news della settimana parlandovi di Shure lancia sul mercato i nuovi ricevitori bodypack P9RA+ e P10R+, compatibili rispettivamente con i sistemi di monitoraggio personale PSM900 e PSM1000 e capaci di garantire una performance RF potenziata, con una qualità audio ed una trasparenza sonora di alto livello.
I due ricevitori bodypack sono ideali sia per performance live, sia all’interno di produzioni broadcast, e sono dotati di un sistema ibrido analogico/digitale che potenzia l’altezza libera, la separazione stereo e la fedeltà audio. Dotati di un circuito FPGA integrato, i ricevitore PSM sono equipaggaiti con tecnologia DSP su trasmissione RF analogica. Con una più alta sensibilità, i ricevitori P9RA+ e P10R+ garantiscono un segnale RF più lineare e una migliore performance end-of-range. News Link.

Anolis, azienda specializzata nella produzione di fixture architetturali e il brand ArKaos, specializzato nella realizzazione di software e hardware per gestione di processi video in tempo reale, hanno annunciato una nuova collaborazione basata sullo sviluppo di nuovi prodotti. Le fixture Anolis sfrutteranno un protocollo di comunicazione su base cloud sviluppato da ArKaos, che permette il controllo remoto dei contenuti digitali su superfici LED mappabili. L’accordo prevede anche una relazione di tipo commerciale in cui i prodotti ArKaos verranno distribuiti da Anolis, che a sua volta condividerà le risorse del reparto vendite con ArKaos. News Link.

Date le aspettative in termini di qualità sonora e uniformità della copertura e con un ambiente per sua natura rumorosa, un sistema di diffusione sonora deve imporsi senza compromessi. Lo spettatore si aspetta un sound potente e chiaro, ormai ben lontano dai sistemi a trombe che hanno accompagnato eventi sportivi negli ultimi 50 anni.  Outline, da sempre impegnata nella progettazione di sistemi innovativi ha presentato da tempo la serie Stadia, dedicata alla sonorizzazione degli stadi, grazie a caratteristiche tecniche appositamente studiate, come l’elevata protezione da agenti atmosferici ed il sistema di connessione, oltre al pratico sistema di fissaggio. La gamma STADIA100 LA comprende tre modelli di dimensioni molto simili con una copertura orizzontale identica (100 °) e che offrono una scelta di coperture di 10 °, 20 ° o 30 ° nel piano verticale che consentono di combinare i moduli per fornire una copertura ottimale. News Link.

James Wooten, fonico F.o.H. del tour “Shut Up and Dance” del noto pop-rockers Walk the Moon, ha scelto di amplificare il suo show con un sistema line array ShowMatch DeltaQ di Bose Professional. Wooten ha definito il sistema eccellente per quanto riguarda la chiarezza e la naturalezza delle voci, l’ottimo “punch” e l’impatto sulle basse frequenze e l’ottima copertura su tutta l’area. Wooten ha avuto una lunga esperienza come musicista e come fonico all’interno di molti studi di registrazione, prima di passare al live e segue Walk the Moon da cinque anni. News Link.

Vai alla barra degli strumenti