K-array amplifica il Creative Hub Base di Milano

BASE è un progetto di contaminazione culturale tra arti, imprese, tecnologia e innovazione sociale che si trova all’interno dell’ex-Ansaldo, in un’area di 12.000 mq che ospita spazi per esposizioni, spettacoli, concerti, workshop, conferenze, con una grande sala studio e una residenza d’artista. Il progetto ha permesso di ridare vita a un monumento di architettura industriale sperimentando nuovi modelli di collaborazione tra pubblico e privato in un edificio demaniale affidato dal Comune di Milano a un’impresa sociale privata, non-profit, frutto dell’unione tra cinque associazioni e società private, auto-finanziato. Inoltre BASE è situato in una zona strategica di Milano, sempre sede di grandi eventi legati al design e alla moda.

Recentemente BASE ha installato un impianto di amplificazione K-array per sonorizzare una grande area denominata Spazio B. Le caratteristiche dimensionali di questa area e le esigenze di versatilità richieste dall’Ufficio Tecnico di BASE hanno fatto cadere la scelta sul sistema KX12 di K-array.

Emanuele Calorio, responsabile di produzione area musica/spettacolo della struttura ci spiega come si è arrivati a questa scelta: “Avevamo la necessità di dotare il grande Spazio B di un impianto di amplificazione adatto sia agli spettacoli live sia alle numerose conferenze che si tengono in questa zona di BASE Milano. Inoltre volevamo un sistema talmente versatile che possa essere utilizzato anche per proiezioni cinematografiche con audio in Dolby Digital. Queste esigenze ci hanno fatto preferire le KX12 di K-array come diffusore acustico in grado di restituire tutta la potenza e la fedeltà che servono per uno spettacolo musicale live ma anche la copertura uniforme e la perfetta intelligibilità del parlato necessarie per rendere chiara ed efficace una conferenza per centinaia di ascoltatori.

Oltre al sistema main composto da quattro KX12 (due per lato) e due sub KMT21 (uno per lato) sono state previste ulteriori KX12 distribuite sulla lunghezza della sala e montate su staffe che permettono la rotazione del diffusore in senso orizzontale per adattarlo alle diverse opzioni di impiego del sistema audio. Inoltre è stata installata una KX12 come front-fill sopra al palco in posizione centrale, puntata verso le prime file del pubblico. Infine una coppia dei nuovi stage monitor K-array KM112 è a disposizione degli artisti sul palco.

Sempre Emanuele Calorio afferma: “Il design minimale dei diffusori, nonostante le dimensioni ridotte, ci permette di avere ugualmente copertura e pressione, scomparendo nello spazio, come spesso richiesto per allestimenti di natura installativa/design/etc. che il nostro spazio spesso ospita.”

Lo Spazio B prevede anche un’ampia zona che affianca la sala principale. Per coprire adeguatamente anche questo spazio sono utilizzate tre Kobra KK102 opportunamente puntate e ritardate.

Conclude Emanuele “Siamo riusciti ad installare tutto l’impianto a tempo di record ed abbiamo potuto utilizzarlo con piena soddisfazione in occasione di Linecheck, il grande festival e meeting che BASE Milano ha ospitato nel Novembre 2018 all’interno della Milano Music Week .”

Sempre legato all’industria musicale, all’interno di BASE Milano si sta sviluppando il Music Innovation Hub, definito “Il più grande polo per l’innovazione musicale in Italia”. Progetto che vuole trasformare la città di Milano nel centro nevralgico della musica in Italia e in Europa.

Info: www.k-array.it
Info: www.exhibo.it

Vai alla barra degli strumenti