Disponibile il nuovo aggiornamento firmware/software di Outline Newton

Outline annuncia il rilascio della nuova versione firmware v.93 per la piattaforma di processamento NEWTON, e della versione software 1.8.1 di ‘Dashboard’, applicazione per il controllo remoto della device.

Dopo il successo del lancio di NEWTON a prolight + sound 2018, questo nuovo aggiornamento rappresenta il risultato di una serie di suggerimenti ed esigenze rivolte ad Outline da parte di un gruppo selezionato di ‘utenti NEWTON’ dopo aver testato a fondo le unità in diversi tipi di applicazioni a livello internazionale.

Assegnazione dell’input patch di Newton con backup Dante attivato per due canali di input.

L’elenco completo delle nuove funzionalità, disponibile sulla pagina web di Newton, prevede per l’utente i seguenti principali aggiornamenti:

  • avvisi e notifiche: il control PC segnala immediatamente all’utente qualsiasi evento principale (perdita della sorgente in uso, cambio della sorgente clock di riferimento, guasto dell’alimentazione, ecc.) all’interno di Newton e/o Dashboard registrando l’evento simultaneamente su un database;
  • link permanenti: oltre ai gruppi e ai link temporanei già disponibili, sono stati aggiunti i link permanenti con relative funzioni correlate, delineando un altro set di caratteristiche uniche per NEWTON;
  • implementazione dei filtri: aggiunte ulteriori funzioni legate ai nuovi link permanenti, oltre a miglioramenti vari su affidabilità e prevenzione dell’errore umano;
  • implementazione del backup del segnale: aggiunte ulteriori opzioni per la gestione del “fallback”, completate da ulteriori richieste di sicurezza previo il ripristino dello stato precedente (qualora una sorgente persa sia di nuovo disponibile);
  • implementazione del backup Dante: strategia di backup ora disponibile anche per le sorgenti Dante;
  • implementazione del clock: nuova funzione ‘Synch to external’, gestibile da Dante controller, per poter iniettare una sorgente di clock esterna nella rete Dante.

Il prezioso contributo di Ian Nelson di Adlib Audio (Inghilterra) e del tecnico e insegnante Michael Häck (Germania) è stato determinante nel corso dello sviluppo delle nuove versioni.

Interazione rapida con gruppi, pannelli e con i numerosi canali Newton attraverso il menu di selezione multipla.

Häck commenta: “Guardo sempre avanti, cercando di stimolare produttori e rental companies a fare il passo successivo. Ho scelto Newton come piattaforma per il processing di sistema data la sua elevatissima qualità audio e le molteplici funzionalità che ricoprono tutte le mie esigenze; il nuovo software innalza il dispositivo ad un ulteriore livello. Alcuni dei miei suggerimenti riguardavano opzioni di visualizzazione abbastanza semplici come il non dover ridimensionare le finestre EQ, l’importanza di una finestra che mantenesse traccia delle variazioni di fase quando viene chiuso e poi riaperto un riquadro EQ, o anche piccolezze come la numerazione di ingressi e uscite per semplificare la navigazione”.

“Tuttavia le nuove opzioni di link, con la possibilità di identificare con diversi colori i gruppi di funzioni linkate, fanno davvero la differenza in uno scenario di installazione e ottimizzazione di un sistema live, rendendolo molto intuitivo. Sto già pensando a cosa mi piacerebbe trovare nella prossima versione!”

Outline Dashboard provvede, insieme al sistema operativo, ad avvisare gli utenti degli eventi critici di Newton (come lo scatto di un backup o le variazioni della frequenza di campionamento)

Ian Nelson rileva: “Avendo utilizzato Outline Newton 16 + 8 sia come sistema di matrice per i festival sia come processore di sistema durante la stagione nel 2018, abbiamo identificato una serie di caratteristiche che abbiamo ritenuto essere di beneficio per i system engineer che utilizzano Newton sul campo”.

“In particolare la nuova funzionalità dei link ci consente, ad esempio, di programmare un’opzione “One Button” per disattivare o riattivare tutti i vari input da una particolare console. Il link tra canali può anche essere disattivato temporaneamente, in modo che sia possibile effettuare una regolazione del guadagno su singolo canale, per poi riattivarlo facilmente dopo le modifiche”.

Risparmio di tempo durante l’ottimizzazione e l’equalizzazione con la nuova funzione “Link permanenti”

“Abbiamo ritenuto che anche la segnalazione degli errori critici potesse contribuire ad un miglioramento. Nella nuova versione si ha una visibilità completa dei messaggi di sistema essenziali del software Dashboard. Allo stesso modo, abbiamo richiesto il rilevamento degli eventuali errori degli input su protocollo Dante, oltre alla possibilità di selezionare il clock della scheda Dante da una fonte esterna. Newton ora è uno dei pochissimi dispositivi in grado di rilevare con successo un qualsiasi problema a riguardo, attivando il backup e quindi passando su un input con protocollo diverso da Dante”.

Conclude Nelson: “Con questa versione, Outline ha proseguito nello sviluppo di un prodotto già eccezionale aggiungendo ulteriori funzionalità che, a nostro giudizio, ne fanno un device unico sul mercato – guardando avanti continueremo a mantenere viva l’eccellente relazione che si è instaurata con lo staff Outline”.

Info: newton.outline.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti