Epson ed Euromet protagonisti del tour “Al Centro” di Claudio Baglioni

I videoproiettori Epson e i supporti Euromet sono stati impiegati per il tour di celebrazione dei 50 anni di carriera di Claudio Baglioni, in oltre 30 show lungo tutta la penisola e circa 250.000 spettatori tutt’intorno ad un palco centrale dove l’artista ha ripercorso la propria carriera in rigoroso ordine cronologico.

L’allestimento video è composto da otto videoproiettori 3LCD laser Epson EB-L25000U, in grado di esprimere un’intensità luminosa di 25.000 lumen, corredati da ottiche ELPLU05 e ELPLR05. Il tutto è stato gestito dalla squadra preposta di Agorà in una configurazione a pioggia di quattro stack resa possibile grazie ai supporti Euromet 17462, che garantiscono un allineamento puntuale dei fuochi per la massima concentricità della proiezione. Per evitare ogni possibile distorsione, prima di ciascun spettacolo, ogni coppia di EB-L25000U, è stata posizionata perpendicolarmente rispetto alla truss in piano, utilizzando le regolazioni micrometriche in dotazione dei supporti Euromet 17462. I quattro stack proiettavano una porzione dell’immagine della coreografia, mentre Fabio Ciccone e Saverio Ranalli regolavano dal proprio Media Server i parametri di edge blending e le diverse regolazioni dell’immagine.

Durante le tre ore di “Al Centro”, le proiezioni ben definite e di altissima risoluzione creavano l’ambiente in cui si sviluppava la coreografia, proiettando, ad esempio, l’union Jack in cui danzano i ballerini in kilt che portano i drappi rossi della bandiera inglese fino al cuore del palco in W L’Inghilterra o una via lattea su cui si intrecciano acrobati, trampolieri e ballerini in un’atmosfera onirica sulle note di Notte di note, note di notte.

Il videoproiettore EB-L25000U è dotato di un’unità ottica sigillata che lo rende ideale per ambienti e performance in cui si utilizza il fumo d’ambiente. Altra caratteristica che rende questo modello la scelta ideale per applicazioni complesse e dinamiche è la funzione Lens Shift che consente un perfetto allineamento delle porzioni di immagine e dona al proiettore una estrema versatilità per quanto riguarda il posizionamento. Una caratteristica che, unità al peso di 66,6kg e alle dimensioni compatte, si è rivelata indispensabile in un tour che tocca anche venue in cui è l’altezza non consente l’auspicabile configurazione dei quattro stack a pioggia.

Fabio Ciccone, responsabile Video nel Tour Al Centro per conto di Agorà, ha commentato “Le difficoltà non sono state poche. Durante la realizzazione di questo progetto abbiamo fatto molti studi sul posizionamento dei proiettori e altrettante simulazioni software, fino ad arrivare a scegliere quella che ritenevamo la migliore, ossia la configurazione a pioggia che ci ha consentito di mantenere uno standard qualitativo identico per ogni location. Claudio Baglioni è un’artista molto esigente e richiede ad ogni persona del suo staff precisione e professionalità. Un ringraziamento particolare va a Matteo Riva che ci ha affiancato nei primi giorni di allestimento, dandoci modo di scoprire in breve tempo le funzionalità del proiettore. Anche se non mi ritengo un esperto in videoproiezioni, ammetto che sono rimasto soddisfatto sia dei proiettori Epson EB-L25000U che dei supporti della Euromet 17462, questi ultimi si sono rivelati indispensabili nel compensare meccanicamente quei leggeri fuori asse che normalmente si verificano con gli allestimenti in americana.” Concludendo “Complessivamente, per le esigenze tecniche richieste da questo Show, Epson e Euromet si sono dimostrati un’accoppiata affidabile.”

Prase Media Technologies distribuisce i prodotti della linea Epson Professional Projection e i prodotti Euromet.

Info: www.prase.it

Vai alla barra degli strumenti