Soundsation WF-U2600

Il mondo dei sistemi di trasmissione wireless sta diventando sempre più complicato e di difficile gestione, anche in vista della prossima variazione della normativa che regola la ripartizione delle frequenze libere utilizzabili per apparecchi musicali.

Soundsation, con il sistema WF-U2600, propone al mercato semi-professionale una soluzione ben studiata e dal rapporto qualità/prezzo abbordabile ad una vasta gamma di utenti e che rappresenta una buona soluzione come primo sistema o aggiornamento di macchine esistenti.

IL PRODOTTO

Il WF-U2600 è un sistema a radiomicrofono doppio UHF di tipologia “True Diversity”, con 240 canali per ogni microfono e un’interfaccia utente semplice ed intuitiva. Il sistema di ricezione è dotato di due antenne, due circuiti di ricezione e un dispositivo in grado di scegliere continuamente il segnale più forte e senza interferenze.
Il WF-U2600 è inoltre dotato del sistema di ricerca automatica di frequenze e del sistema di sincronizzazione IR tra ricevitore e trasmettitore. La tecnologia “Digital Pilot”, esclusiva di questi prodotti, consente di monitorare il livello di ricezione, la carica della batteria e di gestire fino a 200 set di sistemi multipli senza problemi.
Il ricevitore viene fornito con un kit per il montaggio in un unico rack a 19″ standard ed è composto da due adattatori a forma di “L” e quattro viti per montarli su entrambi i lati del ricevitore. Alla base, può essere abbinato sia un microfono palmare dotato di capsula dinamica e pattern cardioide, sia un bodypack con ingresso minijack sbilanciato su cui può essere installato sia l’archetto dato in boundle, sia archetti di altri marchi adattandone la connessione se necessario.

LE SPECIFICHE
  • Tecnologia UHF True Diversity per evitare al massimo le interferenze
  • 240 Canali per ciascun microfono, divisi in 30 gruppi da 8 frequenze ciascuno
  • Sistema di sincronizzazione a Infrarossi, per un settaggio rapido
  • Banda UHF 630-660MHz
  • Interfaccia utente facile e intuitiva
  • Display LCD sui trasmettitori; Display TFT a colori sul ricevitore
  • Tecnologia “Digital Pilot” che permette di usare fino a 200 sistemi contemporaneamente senza interferenze
  • Livello del segnale di trasmissione e della carica delle batterie direttamente sul ricevitore
  • Sistema di Mute automatico del microfono dopo qualche secondo se non utilizzati (solo microfono palmare)
  • Distanza Ideale 80m (senza ostacoli diretti)
  • Microfoni Gelato con capsule dinamiche Cardioidi Professionali
  • Trasmettitore tascabile con connettore provvisto di ghiera di sicurezza
  • Microfono ad archetto con capsula a condensatore ad alta sensibilità
  • Kit per il montaggio a rack 10″ incluso
IL TEST SUL CAMPO
Frenexport, distributore in Italia del marchio Sounsation, ci ha fornito per il test il set denominato WF-U2600HP, in cui è inclusa una base a due canali, un microfono palmare ed un bodypack con archetto, il tutto completo di pile di tipologia AA da 1.5 v.
Il set arriva ben imballato ma non è dotato di una custodia rigida con cui trasportarlo. Sicuramente è stato concepito maggiormente per l’installazione all’interno di un case anche se, probabilmente, l’attacco delle antenne con un BNC tradizionale anziché “a vite”, potrebbe rendere più agevole tale tipo di montaggio.
La fase di setup per il test è rapida e veloce: tutto si installa in pochi secondi e, grazie anche alla completezza del packaging, non c’è da dannarsi per trovare qualche accessorio indispensabile al funzionamento.
Il microfono palmare è ben costruito, l’esterno è realizzato in metallo e trasmette una buona sensazione generale di solidità. Il suono è buono, anche se risente forse un po’ troppo dell’effetto prossimità. Utile inoltre la funzione di “auto mute”, specie in quei frangenti in cui non si può accendere e spegnere il microfono, settaggio che può essere attivato o disattivato a discrezione dall’utente direttamente sulla base per poi sincronizzare tutte le impostazioni tramite la funzione IR. Sul palmare è possibile settare la potenza di trasmissione, mentre non è previsto il controllo di sensibilità della capsula.
Per quanto riguarda la trasmissione, oltre al corretto settaggio della frequenza di lavoro, è importante non coprire troppo con la mano la parte finale del microfono in cui è montata l’antenna, pena una leggera perdita di chiarezza del segnale (anche se durante i test non ha mai sganciato del tutto).
Passando al bodypack, la costruzione è un po’ più leggera anche se l’aggancio si è rivelato abbastanza stabile e sicuro. La connessione con il jack a vite è di buona qualità, anche se avremmo preferito un attacco un po’ più “universale”, che permettesse di installare più facilmente archetti di altri marchi (es. mini xlr 3 o 4 poli…): probabilmente non avrebbe inciso molto sul costo a vantaggio di una maggiore flessibilità del prodotto.
In questo caso troviamo un potenziometro che consente di variare il livello in ingresso (molto utile), non vi è invece la possibilità di variare la potenza di trasmissione, fissa a 10 mW. Infine, l’archetto si presenta di buona fattura, suono adeguato e non molto soggetto a feedback.
Durante il test, eseguito con sistemi radio di altri produttori accesi contemporaneamente, la trasmissione si è dimostrata stabile, anche se bisogna stare un po’ attenti sia a come si maneggia il microfono, sia a posizionare bene la base rispetto al trasmettitore: in alcuni casi tendeva a risentire del mascheramento dovuto all’interposizione del corpo tra i due componenti.
Trovare la frequenza giusta è fondamentale, e la funzione di scan presente aiuta ma non risolve del tutto il problema (bisogna andare un po’ per tentativi…). Per il resto, la durata delle batterie è buona, come del resto il suono sia per il palmare che per l’archetto. In generale una volta settato è risultato stabile anche ad una certa distanza di funzionamento (testato fino a 40 metri circa…).
CONCLUSIONI

Il sistema WF-U2600 di Soundsation risulta un prodotto adeguato al prezzo cui viene proposto al pubblico, ovvero circa 500 euro per l’intero set. Probabilmente, con il miglioramento di alcuni dettagli potrebbe rivelarsi ancora più competitivo. Un sistema che può tranquillamente competere con tutti quelli già presenti all’interno del mercato dei sistemi radio UHF diversity.

Info: www.frenexport.it

Diego Caratelli – main tester
© 2001 – 2019 NRG30 srl. All rights reserved

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti