Shure TWINPLEX™: la qualità per ogni palco

Al NAB 2019, Shure ha introdotto TwinPlex™, la nuova serie composta da quattro lavalier con capsula di qualità premium subminiaturizzata omnidirezionale di soli 5mme e un microfono headset.

Ideata per diverse applicazioni, dal teatro al broadcast, passando per film, programmi televisivi e presentazioni aziendali, la serie è stata progettata per resistere alle condizioni più difficili, mantenendo un audio naturale sia sulle alte che sulle basse frequenze ed è dotata di una capsula innovativa, in attesa di brevetto, con un design semplice da nascondere.

La linea TwinPlex è composta da quattro lavalier (TL45, TL46, TL47, TL48) e un microfono headset ultra-leggero completamente regolabile (TH53), disponibili in vari colori con numerosi accessori e opzioni. Fornendo chiarezza e un calore realistico per le voci, il design Dual – diaphram omnidirezionale di TwinPlex offre una straordinaria coerenza fuori asse e un basso livello di rumore di fondo.

“Abbiamo testato questi microfoni su un numero di persone diverse, e il risultato è che hanno semplicemente un suono eccezionale. Il rumore di fondo è davvero basso, e c’è un’apprezzata mancanza di rumore di maneggiamento – ad esempio, lo sfregare del costume sul cavo è inesistente “, ha commentato Peter Schneider, proprietario di Gotham Sound.

Per simulare anni di uso intenso, il cavo ultrasottile TwinPlex è stato flesso, allungato e tirato fino al limite assoluto durante test interni. Disponibili nelle due opzioni da 1,1 mm e 1,6 mm, i cavi verniciabili sono immuni da attorcigliamenti ed effetti di memoria, che si traduce in prestazioni di flessibilità elevate, grazie a un’innovativa costruzione a spirale con schermatura ridondante.

“I microfoni si appiattivano di volta in volta e per tutta la lunghezza richiesta dal posizionamento. Sia che stessimo cercando di metterli in una parrucca, o in un’altra parte nascosta del costume, non ci sono stati problemi. Hanno fatto esattamente quello che volevi facessero, il che è stato fantastico”, ha detto Zoe Milton, ingegnere del suono teatrale.

Ideale per ambienti imprevedibili e ad alto rischio come il teatro o reality TV, TwinPlex è stato spinto al limite durante la fase di sviluppo e di test sul campo, per garantire un audio impeccabile indipendentemente dalle condizioni in cui si trova ad operare. Il rivestimento superidrofobo e i cappucci intercambiabili resistenti a sudore e all’umidità proteggono la capsula mantenendo inalterata la qualità audio, mentre la tecnologia del cavo ha una flessibilità tale da adattarsi ad ogni costume o applicazione, anche la più impegnativa.

“La consapevolezza di avere in mano un prodotto così affidabile per uno spettacolo live, mi dà molta sicurezza mentre lavoro. Questo microfono segna un punto di svolta nel nostro settore.”, ha commentato Michael Abbott, mixer di produzione broadcast.

“Nello sviluppo di TwinPlex, abbiamo raccolto preziosi contributi dai principali professionisti del settore in ogni fase del processo di progettazione e abbiamo testato approfonditamente i prototipi per assicurarci di essere pronti”, ha affermato John Born, senior product manager globale di Shure.

“Ciò ci ha guidati ad un portafoglio completo di oltre 60 versioni in una varietà di colori, connettori, cavi, risposta in frequenza e sensibilità che soddisfa le esigenze di qualsiasi ambito applicativo in cui si necessita di una straordinaria qualità del suono e durabilità senza precedenti.”

Info: www.prase.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti