Claypaky lancia il primo beam moving light con sorgente laser

ProLight+Sound è stato l’evento in cui Claypaky ha deciso di presentare al mercato XTYLOS, il primo beam moving light con sorgente laser. Circa 10.000 persone hanno assistito dal vivo al demo show allo stand di Claypaky nei quattro i giorni del Prolight+Sound 2019, mentre il video teaser di presentazione ha ottenuto oltre 150.000 visualizzazioni sui vari social media.

XTYLOS è capace di riprodurre fasci di luce parallela, solida, colorata e ultra-concentrata che si sprigionano dal suo corpo leggero e compatto, grazie ad una rivoluzionaria sorgente laser costruita specificamente per questo prodotto e racchiusa all’interno di un modulo affidabile, sicuro e completamente sigillato. Grazie a uno speciale sistema ottico sviluppato da Claypaky e agli effetti tipici di una testa mobile professionale, XTYLOS diventa un proiettore che i lighting designer e gli operatori possono utilizzare immediatamente e senza alcuna formazione particolare.

Presentato inoltre il nuovo Axcor Wash 600, un proiettore versatile che integra la versione Axcor Profile 600 con lo stesso sistema di generazione dei colori e un framing system a 4 lame e tre piani focali. Il proiettore è disponibile con tre lenti intercambiabili, acquistabili separatamente: PC (standard), Fresnel o Clear.

Axcor Profile 400 e Axcor Spot 400 sono invece fixture a LED a testa mobile dotate di tutte le funzionalità ottiche, illuminotecniche, meccaniche ed elettroniche più avanzate. SHARPY PLUS è un proiettore ibrido al 100%, in grado di essere al tempo stesso un perfetto beam light e un perfetto spot light. Sharpy Plus impiega la lampada Osram Sirius HRI® 330W X8 ad alta performance e verrà impiegato in grandi quantità all’Eurovision Song Contest di Tel Aviv, a partire dal 14 maggio.

HY B-EYE è l’ultimo sviluppo della gamma B-EYE, con le sue stesse caratteristiche di successo, che sono state migliorate e ulteriormente arricchite: HY B-EYE è più potente rispetto al modello precedente (utilizza il LED RGBW da 40 Watt), più efficiente, più interattivo con i media server (Protocollo Kling-Net incluso), più versatile e ancora più silenzioso.

MINI-B è il più piccolo proiettore a LED mai realizzato da Claypaky per il mercato professionale. Sebbene pesi solo 7 Kg e misuri solo 34 cm, Mini-B incorpora la tecnologia più moderna e innovativa. La sorgente luminosa si basa su LED Osram RGBW da 40 Watt e il LED centrale può essere controllato separatamente dall’anello esterno dei LED.

Infine CloudIO è un dispositivo IoT (domanda di brevetto depositato), che fornisce ai tecnici una diagnostica completa per i proiettori Claypaky che rientrano dagli eventi. Questo tool raccoglie i dati sulle ore di vita della lampada di ciascun proiettore, le condizioni delle varie componenti e aggiorna il firmware, semplicemente connettendosi in cloud. CloudIO è dotato di un sistema di retrofit che consente di utilizzarlo alla maggior parte delle luci Claypaky.

Pio Nahum, CEO Claypaky, afferma che “Ancora una volta Claypaky ha scelto Prolight+Sound per presentare un nuovo prodotto rivoluzionario e confermare il suo ruolo di società innovatrice. A detta di tutti XTYLOS è stata la più importante novità presente a questo importante evento internazionale. Siamo evidentemente orgogliosi del nostro successo e vedere il nostro stand così affollato è stata una grande soddisfazione. I visitatori hanno apprezzato anche le altre novità che abbiamo portato in fiera, sia per la varietà di applicazioni che per le loro performance. Ci fa piacere anche il successo del nostro nuovo tool CloudIO, con cui Claypaky entra nel mondo della connettività e che dimostra che siamo attenti a aiutare il nostri clienti anche nella manutenzione dei prodotti”

Info: www.claypaky.it

Vai alla barra degli strumenti