Presentato al Tribeca Film Festival il nuovo Sensual Sound di Meyer Sound

Dopo 40 anni dall’uscita di Apocalypse Now, il regista Francis Ford Coppola, ha voluto remixare e rimasterizzare il celebre Film in Dolby Atmos, cercando un suono più profondo e viscerale grazie alla collaborazione con American Zoetrope e Meyer Sound Laboratories che hanno sviluppato il nuovo subwoofer Sensual Sound.

La versione originale, nonostante l’Oscar per il miglior sound design, aveva diversi limiti dovuti alla scarsa tecnologia dell’epoca.

John Meyer, presidente e CEO di Meyer Sound afferma: “All’epoca non c’erano film con quel tipo di impatto sonoro, prima dovevi ottenere quelle frequenze sulla colonna sonora, e poi dovevi riprodurle con gli altoparlanti. Nulla di tutto ciò accadeva nel 1979. Ma ciò che abbiamo in questa nuova versione con Sensual Sound è più profondo e più potente perché la tecnologia è notevolmente migliorata. Questo è un grande passo avanti.”

Sensual Sound, che da dati tecnici è capace di scendere fino alla frequenza di 13 Hz, è utilizzato sia nella post-produzione della colonna sonora che nella mostra del film. “Quando percepisci quei suoni estremi a bassa frequenza, istintivamente vorresti scappare via o fingerti morto” spiega Coppola. “In questa nuova versione, senti gli spari del B-52 che fanno tremare la stanza fino a spaventarti.”

Sensual Sound accresce le percezioni del regista in diversi punti chiave del film come ad esempio durante la scena dell’attacco dell’elicottero con il sottofondo della Cavalcata delle Valchirie di Wagner.

Sensual Sound ha debuttato lo scorso 28 aprile al Tribeca Film Festival proprio in occasione dell’uscita del nuovo Apocalypse Now Final Cut.

Info: meyersound.com

Vai alla barra degli strumenti