Roland lancia sul mercato il nuovo Mixer AV Multi-Formato VR-50HD MK II

Roland lancia sul mercato il Mixer AV Multi-Formato VR-50HD MK II, in una versione totalmente aggiornata e che migliora ulteriormente le funzioni del noto predecessore.

Sulla base dei feedback ricevuti degli utenti di eventi live, è stata installata una uscita AUX per il supporto di confidence monitor dedicati, la registrazione o lo streaming dei feed, mantenendo la connettività e la flessibilità del VR-50HD originale, consentendo il suo utilizzo in un vasto range di eventi. Inoltre, VR-50HD MK II è dotato di un’interfaccia utente aggiornata e ancora più semplice, una migliore qualità audio per un mix ancora più professionale, capacità di controllo per selezionare videocamere PTZ JVC e Panasonic, e nuove funzioni interattive come il mixaggio audio intelligente automatizzato e una selezione automatica degli ingressi video.

Eliminando la necessità di dispositivi periferici, VR-50HD MK II combina un video switcher multi-formato a 12 ingressi/4 canali, un mixer audio digitale a 12 ingressi, un touch screen multi-viewer, e un’uscita streaming AV tramite USB 3.0. Gli ingressi assegnabili consentono l’utilizzo di qualsiasi combinazione di quattro sorgenti SDI e HDMI per infinite configurazioni e applicazioni. I nuovi pulsanti di assegnazione del VR-50HD MK II rendono semplice l’uso di tutti gli ingressi dello switcher con l’assegnazione “al volo” degli ingressi ai crosspoint dello switcher. Le versatili capacità di I/O dell’unità, che includono anche ingressi RGB/Component e Composite, permettono l’impiego di videocamere professionali, computer, dispositivi mobili dei presentatori, microfoni e molto altro.

Poiché gli stream live, la registrazione HD e il confidence monitoring del presentatore hanno spesso necessità visive separate dall’uscita del programma principale, VR-50HD MK II ha un’uscita AUX dedicata, disponibile per inviare contenuti alternativi senza influenzare l’uscita PGM principale. La sorgente dell’uscita AUX può essere selezionata tramite pulsanti AUX dedicati secondari; qualsiasi ingresso del VR-50HD MK II può essere inviato all’uscita AUX indipendentemente dall’uscita PGM principale. L’uscita Mixer che alimenta l’uscita PGM può essere anche utilizzata in modo sincronizzato all’uscita AUX per fungere da uscita di distribuzione incorporata. L’uscita AUX è disponibile nei formati HDMI, SDI e RGB/Component.

L’interfaccia utente ridisegnata del VR-50HD MK II permette di accedere e controllare facilmente le sue vaste funzioni. L’ampio monitor touch screen multi-view incorporato permette la visualizzazione simultanea di Preview e Program, dei quattro ingressi assegnati ai crosspoint, e di quattro immagini fisse (sino a quattro immagini fisse possono essere caricate via USB nella memoria interna per un accesso immediato). Pulsanti dedicati “in stile broadcast” offrono un accesso istantaneo a varie funzioni – non è più necessario navigare in interminabili menù a cascata. Ogni percorso audio ha ora i suoi pulsanti Solo e Mute.

Mix audio di qualità professionale per eventi e il web streaming live, incluse quelle situazioni in cui non è possibile disporre di un tecnico del suono, vengono resi più semplici dalla nuova interfaccia intuitiva del VR-50HD MK II, con Auto Mixing immediato dei livelli e Anti-Feedback incorporato. Le impostazioni consentono di dare priorità ad alcuni ingressi audio, così che quando parla il presentatore, gli altri livelli audio si riducano automaticamente. L’audio dalle sorgenti in ingresso può cambiare automaticamente quando cambiate le sorgenti video con una modalità operativa “Audio Follows Video”, mentre una modalità “Video Follows Audio” può cambiare videocamera in base a chi sta parlando in un microfono assegnato. VR-50HD MK II offre una varietà di ingressi audio standard, incluse prese combo XLR/ TRS con alimentazione phantom a 48 V in CC, una coppia stereo RCA, o audio estratto da ingressi 3G/HD/SD-SDI e HDMI.

Le videocamere robotizzate Pan/ Tilt/ Zoom (PTZ) possono eliminare la necessità di operatori dedicati, mantenendo una qualità da studio del broadcast. Durante la produzione, le videocamere PTZ possono essere posizionate in collocazioni poco in vista, grazie alle loro dimensioni ridotte. VR-50HD MK II può controllare e selezionare direttamente videocamere PTZ LAN JVC & Panasonic, senza necessità di un controller dedicato per videocamere PTZ o di un operatore. Sino a sei videocamere PTZ compatibili possono essere controllate tramite una singola porta LAN.

VR-50HD MK II è pieno di effetti video interni. Il video con effetti in chiave può essere posizionato su composizioni “picture-in-picture”. Un’immagine fissa può essere posta sopra ai quattro livelli disponibili per la composizione, e gli effetti possono essere attivati e disattivati come desiderato.

Per condividere eventi e massimizzare la diffusione globale, VR-50HD MK II usa la stessa tecnologia di connessione USB delle webcam. Lo streaming sul Web richiede semplicemente la connessione dell’I/O USB 3.0 a un computer o a un’interfaccia streaming hardware; senza necessità di scaricare software, di installare driver, di gestire aggiornamenti, o di riavviare. Il software gratuito Roland VR Capture, disponibile per OS Mac o Windows, permette di registrare in file AV Full HD “web ready”.

VR-50HD MK II sarà disponibile nel terzo quadrimestre del 2019.

Info: proav.roland.com

Vai alla barra degli strumenti