Messe Frankfurt continua a crescere

La crescita di Messe Frankfurt è continuata anche quest’anno. Intervenendo alla Corporate Press Conference, Wolfgang Marzin, Presidente e Amministratore delegato di Messe Frankfurt, ha annunciato: “Siamo riusciti a stabilire un nuovo record di circa 718 milioni di € di vendite”.

Messe Frankfurt mantiene la sua posizione al terzo posto in un contesto internazionale molto competitivo, oltre ad essere ben avanti rispetto a tutti i concorrenti tedeschi e tutte le società fieristiche mondiali che dispongono di una propria infrastruttura espositiva.

Secondo il bilancio annuale per l’esercizio 2018, le vendite di Messe Frankfurt sono aumentate di oltre il sette per cento rispetto all’anno precedente. L’utile netto annuale consolidato per il 2018 è stato superiore a 50 milioni di euro, in aumento del 25% rispetto al 2017, mentre l’EBITDA era a livello record di circa 132 milioni di euro. Quasi cinque milioni di persone si sono riunite in questi formati di interazione.

Come sottolineava Wolfgang Marzin: “L’internazionalizzazione è e resterà la direzione strategica del nostro Gruppo.” Alla luce delle attività di acquisizione da parte delle principali società fieristiche private, Messe Frankfurt ha il chiaro vantaggio di essere stata attiva a livello globale per più di trent’anni e di essere fermamente stabilito in regioni economiche di successo e mercati strategicamente importanti con i suoi marchi e aree tematiche di interesse. Dati recenti indicano che il 41% delle vendite del Gruppo – oltre 294 milioni di euro in totale – è stato generato al di fuori della Germania. Come sottolinea Marzin: “Gli altissimi livelli di soddisfazione dei clienti nei vari settori industriali sono fondamentali per il successo dei nostri eventi in tutto il mondo.”

Anche gli eventi della compagnia in tutto il mondo nella prima metà del 2019 sono stati molto positivi. Per quanto riguarda le attività operative internazionali del Gruppo, Detlef Braun, membro del comitato esecutivo di Messe Frankfurt, spiega: “Con la loro componente internazionale molto elevata, i nostri eventi di punta hanno un valore aggiunto cruciale per i rivenditori specializzati. Forniscono una grande fonte di ispirazione e mostrano chiare prospettive in un mondo ambiguo. “

In concomitanza con la crescita mondiale degli eventi del Gruppo, Braun ha spiegato: “Messe Frankfurt sta attualmente piazzando non meno di 17 nuovi eventi nelle sue regioni chiave per il 2019/2020. Esempi di questo sono il Clean Show negli Stati Uniti nel 2019, e il Interior Lifestyle Middle East a Dubai e Formnext South China a Shenzhen nel 2020. “

Sempre più eventi si svolgono presso la base di Francoforte dell’azienda. Come spiega Uwe Behm, membro del comitato esecutivo di Messe Frankfurt: “In questo modo, Francoforte e la sua area espositiva stanno aumentando il loro profilo tra i congressi medici internazionali come sede congressuale internazionale”.

Negli ultimi 20 anni, la Messe Frankfurt ha investito quasi un miliardo di euro di risorse proprie per ammodernare la sua area espositiva. Il padiglione 6 è attualmente in fase di rivitalizzazione. Quando l’edificio verrà utilizzato per la Fiera del libro di Francoforte, il suo consumo energetico sarà inferiore del 30% rispetto ai requisiti legali. A partire dal 2020, il polo espositivo di Messe Frankfurt sarà gestito esclusivamente con energia verde. Behm: “Tutti gli edifici nuovi e rinnovati avranno anche un design efficiente e ottimizzato dal punto di vista energetico”.

Nell’esercizio in corso, Messe Frankfurt punta a proseguire la sua crescita qualitativa, quantitativa e internazionale. Wolfgang Marzin: “Siamo i leader in molti mercati, anche perché siamo in costante evoluzione, perché cresciamo in modo sostenibile e perché investiamo nel nostro futuro.”

Info: www.messefrankfurt.com

Vai alla barra degli strumenti