MICRO 2: la nuova ed innovativa pedana passa cavo di Defender

Defender®, brand appartenente ad gruppo Adam Hall, presenta la nuova serie MICRO 2, una pedana in grado di ospitare due guida-cavi e che, grazie alla nuova superficie 3D LaserGrip®, garantisce un livello di protezione ancora più alto. Oltre al rinnovato design ergonomico, le pedane passacavi MICRO 2 convincono anche per l’approccio ecologico e sostenibile: sono infatti realizzate per oltre il 90% con materiali riciclabili.

Pensando a tutti gli ambienti in cui non si registra solo il passaggio di pedoni, ma anche il transito di piccoli veicoli, carrelli, rulli e sedie a rotelleche, Defender ha sviluppato la pedana passacavi compatta MICRO 2, capace di sostenere un carico di due tonnellate per una superficie di 20 x 20 cm e di proteggere dagli agenti esterni i cavi di alimentazione e i tubi dell’acqua grazie a due guidacavi da 35 x 30 mm.

L’innovativa superficie LaserGrip®, dalla forma ergonomica e dalla struttura superficiale particolare, offre la massima stabilità e proprietà antiscivolo, minimizzando così il rischio di spostare involontariamente un’intera linea di pedane passacavi.

Il 90% dei materiali utilizzati da Defender® viene riciclato all’interno dell’azienda, dalla triturazione alla granulazione, regola che vale anche per la serie MICRO 2. Dal momento in cui anche il monitoraggio dei processi è completamente interno, è possibile risalire in qualsiasi momento al tipo e alla provenienza dei singoli materiali, la cui origine è di derivazione esclusiva di aziende tedesche certificate. A tal proposito, Defender® funge anche da riciclatore ufficiale dei materiali di Bayer®, BASF® e DOW® Chemical, offrendo così un importante contributo al riutilizzo sostenibile dei granulati.

Le pedane e le rampe passacavi Defender® vantano la certificazione DEKRA (DIN 31000, EN 61537), appartengono alla classe di resistenza al fuoco B2 (DIN 4102; disponibile anche B1) e rispettano i requisiti della direttiva sulla bassa tensione.

Info: defender-protects.com

Vai alla barra degli strumenti