L-Acoustics rilascia la Suite di misurazione e monitoraggio M1

In concomitanza con il rilascio della recente versione di LA Network Manager 3, L-Acoustics propone la suite M1, un set completo di strumenti utili alla misurazione e monitoraggio dei propri sistemi. Dall’acquisizione dei dati alla messa a punto del sistema fino al monitoraggio live, M1 sfrutta la potenza del processore P1 per offrire una calibrazione del sistema ottimizzato e il monitoraggio delle prestazioni in tempo reale.

La suite M1 raggruppa misurazione e controllo del sistema in modo nativo come un’unica soluzione, fornendo un metodo di calibrazione originale, affidabile e più efficiente, consentendo agli utenti di lavorare in modo ottimale e rapido.

La messa a punto ideale di un sistema richiede sia l’acquisizione che l’analisi dei dati. Per la maggior parte dei sistemi sul mercato i processi di calibrazione prevedono una stima delle impostazioni EQ e di allineamento tramite acquisizione ottenuta con un microfono in diversi punti della location. M1 è una piattaforma di misurazione FFT a doppio canale che automatizza questo processo, disattivando e riattivando in sequenza le diverse parti del sistema che devono essere misurate, acquisendo l’audio, etichettando le misure e memorizzando automaticamente i dati nei gruppi appropriati. Con M1, il posizionamento e l’acquisizione da microfono in tutto il locale viene effettuato una sola volta. I dati vengono acquisiti e analizzati dal software, con la possibilità di visualizzare le singole misurazioni. Le regolazioni dell’EQ possono essere eseguite virtualmente e successivamente analizzate e ottimizzate all’interno di M1, il che significa che l’utente ottiene una migliore calibrazione molto più velocemente. Una volta acquisite le misurazioni, il team audio può persino terminare la calibrazione offline.

Tutti i dati acquisiti in M1 sono memorizzabili, così da consentire nuove calibrazioni in modo rapido anche a distanza di mesi. Ogni regolazione effettuata può essere richiamata e rianalizzata.

Una volta ottenuta la calibrazione corretta, M1 fornisce un monitoraggio del sistema in tempo reale tramite il sistema RTA, valutando il comportamento del sistema e mantenendo l’ottimizzazione in ogni momento. Durante uno show le condizioni atmosferiche come l’umidità e la temperatura possono variare, così come la quantità di pubblico o altri fattori esterni che di fatto modificano il suono all’interno della location. L’RTA di M1 è in grado di compensare questi fenomeni offrendo all’operatore una rappresentazione grafica del comportamento del sistema, mentre LA Network Manager analizza continuamente le nuove condizioni atmosferiche e propone correzioni.

 

“M1 con LA Network Manager rappresenta il futuro della calibrazione e del monitoraggio del sistema”, afferma Scott Sugden di L-Acoustics. “Integrando una piattaforma di misurazione completa nel nostro software di controllo, aiutiamo in modo efficace i professionisti del suono consentendo loro di risparmiare tempo e ridurre gli errori”

Info: www.l-acoustics.com

Vai alla barra degli strumenti