Esordio di successo per il format “Musica in Giro” lungo le strade di Firenze

Sabato 1 agosto 2020 si è svolto a porte chiuse presso Teatro Verdi di Firenzer il primo appuntamento con Musica in Giro. Il format, ideato da Luigi D’Amico, è stato realizzato in collaborazione con Stefano Zaccaria, VP Global Sales & Marketing di K-array, principali sostenitori dell’iniziativa insieme a Toyota Material Handling Italy, Simai e Tab Italia.

Il Maestro Beatrice Venezi, ha diretto l’Orchestra della Toscana, nell’esecuzione del suo primo album MY JOURNEY – Puccini’s Symphonic Works, edito da Warner Music Italia.

In apertura D’Amico ha spiegato che dopo il difficile periodo causato del fenomeno Covid-19, lo scopo di “Musica in Giro” è quello di dare un piccolo contributo per tornare a una sorta di normalità, offrendo occasioni di intrattenimento in conformità con le regole vigenti mirate a ridurre le possibilità di contagio . “Il progetto” – spiega D’Amico – “è stato realizzato grazie ai main sponsor che insieme hanno dato vita a CRICKET PE30, il primo veicolo completamente elettrico con a bordo apparecchiature professionali per la diffusione audio.”

Da questa partnership tra Toyota Material Handling Italia, Simai, Tab Italia e K-array, aziende di indiscussa eccellenza italiana, si è concretizzata una soluzione innovativa, immaginata da Zaccaria in pieno lock-down, con lo scopo di reinventarsi in termini di servizi e prodotti.

I due veicoli CRICKET PE30 trasmettevano l’intero concerto in live streaming seguendo due percorsi distinti per le strade e le piazze di Firenze. Uno di questi è partito da Piazza Santo Spirito, per attraversare alcuni dei luoghi più belli del centro di Firenze, come Piazza Pitti, Ponte alle Grazie, Via Tornabuoni, Piazza della Signoria e Piazza Santa Croce. L’altro, partito da Piazza dell’Isolotto, è proseguito poi in Via Torcicoda, Via Modigliani e Via dell’Argingrosso.

Al passaggio del mezzo rigorosamente elettrico al 100%, le persone per strada e alle finestre delle proprie abitazioni erano in grado di ascoltare dal vivo il concerto diretto da Beatrice Venezi e hanno espresso il loro apprezzamento per l’iniziativa scattando foto, video e anche ballando insieme alle note che arrivavano in streaming dal Teatro Verdi.

A nome del Sindaco Dario Nardella e dell’Assessore Tommaso Sacchi, in collegamento video con un saluto preregistrato, era presente la Vice Sindaco di Firenze Cristina Giachi, che ha espresso il piacere di aver co-promosso, in qualità di Comune di Firenze, il format “Musica in Giro” nel contesto dell’estate fiorentina 2020 e ha ringraziato i principali sponsor per aver fornito alla città di Firenze uno straordinario regalo.

In apertura è intervenuto anche il CEO di Toyota Material Handling Italia, Leonardo Salcerini, che si è detto molto soddisfatto di aver deciso di investire in questo nuovo format, e in particolare nell’evento di lancio nella città di Firenze, a cui è molto affezionato.

Il M ° Venezi ha detto che il concerto è stato un “viaggio” non solo per le vie e le piazze di Firenze, ma anche all’interno della musica sinfonica di Giacomo Puccini. Venezi ha espresso il suo apprezzamento per l’iniziativa e per il fatto che il debutto del format fosse stato affidato alla musica classica. Inoltre, ha dichiarato di considerare il progetto una risposta concreta a un periodo di grande difficoltà per tutti, compresi i teatri, che in questo periodo non possono ospitare molte persone. Anche se in prospettiva – conclude Venezi – il format “Musica al Giro” permetterà di raggiungere un pubblico sempre più ampio anche nel momento in cui si tornerà alla normalità.

Il M ° Venezi ha dato il via al concerto dedicando la prima canzone a tutte le vittime del Coronavirus.

Ad impreziosire l’evento di lancio hanno contribuito anche due note realtà fiorentine: il Maestro ha indossato un bellissimo abito dello storico marchio Salvatore Ferragamo e ha diretto il concerto grazie alla bacchetta appositamente creata dal maestro orafo Paolo Penko.

Info: www.k-array.it

Vai alla barra degli strumenti