NAMM Show cancellato. Nasce l’evento virtuale “Believe in Music”

Una ennesima brutta notizia legata agli appuntamenti fieristici internazionali. Il NAMM Show 2021, programmato inizialmente per la settimana del 18 gennaio 2021 presso l’Anaheim Convention Center, è stato ufficialmente cancellato a causa della continua diffusione di COVID-19.

Gli organizzatori hanno annunciato che, data la massima priorità alla salute e alla sicurezza dei membri del NAMM, l’evento di persona sarebbe stato annullato. Tuttavia, riuniranno commercianti di musica, esperti del settore e musicisti in uno spazio virtuale con il lancio di Believe in Music.

“Visto che non è sicuro per noi trovarci di persona a gennaio, la settimana di Believe in Music utilizzerà una nuova tecnologia intuitiva per connetterci tutti per sfruttare l’incredibile energia che accade quando ci riuniamo di persona”, ha dichiarato Joe Lamond, presidente e CEO del NAMM.

L’incontro globale si terrà la stessa settimana della convention originariamente programmata e presenterà un mix di programmazione e formazione professionale tramite believeinmusic.tv, oltre a un mercato interattivo per connettere acquirenti e venditori.

“Believe in Music sarà un solido mercato per lanciare nuovi prodotti e condividere la storia del tuo marchio, e offrirà anche networking e matchmaking per i nostri acquirenti e venditori, formazione per tutti i reparti del settore, musica dal vivo e concerti”, continua Lamond. “E proprio come in tutti gli eventi NAMM, queste attività aumenteranno la consapevolezza e il sostegno finanziario per servire la nostra famiglia NAMM attraverso il nostro modello Circle of Benefits. La settimana di Believe in Music sarà un passaggio fondamentale per il nostro settore che ci aiuterà a prepararci per il nuovo anno e le nuove opportunità “.

Info: believeinmusic.tv

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti