Pillole di Audio Effetti: le possibilità di controllo di ShowNET

Terzo appuntamento con le pillole di Audio Effetti dedicato alle funzionalità di ShowNET firmato Laserworld.

ShowNET può funzionare da DAC di uscita diretta anche per il software di controllo laser professionale Showcontroller: basta collegare i laser e il computer con un’infrastruttura di rete (ethernet standard) e utilizzare Showcontroller con ShowNET.

A questa pagina è possibile scoprire maggiori dettagli su quanto sia facile da usare il software Showcontroller e scaricare la versione demo.

Le interfacce ShowNET sono dotate di una licenza software completa per Showeditor. Showeditor è un versatile software di controllo laser, con 250 spettacoli laser gratuiti disponibili.

Il software è diviso in una schermata di programmazione della sequenza temporale e un’interfaccia utente semplice per spettacoli laser dal vivo. È possibile utilizzare Showeditor per creare file ILDA personalizzati da utilizzare con la scheda SD di ShowNET. In pochi passaggi crea facilmente loghi, testi, grafici o animazioni personalizzati con Showeditor e salvali come file ILDA (*.ild).

Showeditor necessita di una normale infrastruttura Ethernet/LAN, quindi può essere facilmente utilizzato con qualsiasi dispositivo ShowNET.

Lo streaming ILDA è la trasmissione del segnale in tempo reale di un segnale ILDA tramite l’interazione tra mittente (output) e destinatario – (input) sulla rete LAN.

È possibile utilizzare le interfacce ShowNET come mittenti (output) o ricevitori (input) per lo streaming ILDA, i dispositivi ShowNET esterni possono agire sia come mittente (output) che come destinatario (input), mentre le schede integrate ShowNET dispongono di solo input, comportandosi esclusivamente da ricevitore.

Ecco come funziona lo streaming ILDA: il segnale ILDA proviene da un DAC (ad es. FB3, FB4, Phoenix USB, ecc.) e viene inviato al mittente con un cavo ILDA corto. Il mittente trasforma il segnale in un protocollo di rete digitale e lo trasmette alla rete. Il ricevitore processa il segnale ricevuto e lo trasforma in segnale ILDA analogico.

Questo rende possibile percorrere lunghe distanze, grazie alla trasmissione dei segnali via rete LAN. I cavi ILDA sono piuttosto limitati nella loro massima lunghezza possibile, quindi i limiti fisici vengono rapidamente raggiunti in produzioni su larga scala.

Lo streaming ILDA è un’opzione valida e stabile per estendere facilmente le distanze di trasmissione del segnale. Questo metodo è stato sviluppato per facilitare il cablaggio e rendere l’hardware molto versatile e innovativo.

Nel caso di streaming ILDA con sistemi a più di 3 canali di colore (ad esempio RGBY): se si necessita di trasmettere un segnale ILDA con più di tre canali colore, solitamente con i migliori sistemi laser professionali con sorgenti OPSL, sia il mittente che il destinatario devono essere in grado di gestire un segnale a sei canali di colore.

Info: AudioEffetti.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti