Jerry Appelt sceglie GLP per l’evento Fielmann AG

Con sede ad Amburgo, in Germania, Fielmann AG è il leader del mercato europeo per l’ottica oftalmica, con 780 filiali sparse in tutta Europa. Nel luglio di quest’anno, la società ha invitato i suoi azionisti a partecipare alla sua assemblea generale annuale. Tuttavia, a causa della pandemia di coronavirus, ciò è avvenuto virtualmente, senza la presenza fisica degli azionisti.

Il palco è stato allestito presso i Cinegate Studios di Amburgo e ottimizzato per il live streaming online. In qualità di fornitore di servizi tecnici, PRG Streaming Solutions era responsabile dell’intera infrastruttura tecnica, inclusi il palco e l’arredamento, oltre a fornire l’intera tecnologia di illuminazione, audio, video e trasmissione. Il lighting designer Jerry Appelt è stato responsabile della scenografia e dell’aspetto generale dell’evento.

In evidenza sul palco un LEDwall ad alta risoluzione di 17m x 5m, sul quale venivano visualizzati tutti i feed delle telecamere composto da tre postazioni fisse e un’altra telecamera su binaro. “Rispetto ad un evento con presenza fisica dal vivo, l’immagine della telecamera è, ovviamente, molto più importante in caso di un’assemblea generale virtuale”, ha affermato Appelt. “Per questo motivo, era essenziale che l’intera illuminazione fosse incentrata sulle riprese.”

In qualità di lighting designer esperto e direttore della fotografia per alcune delle più grandi produzioni televisive in Europa, Appelt naturalmente sapeva esattamente cosa cercare. Per questa produzione ha specificato 22 impression S350 in entrambe le versioni Spot e Wash, 24 impression X4 Bar 20 e 18 teste mobili compatte FR1.

“Per l’illuminazione di base abbiamo utilizzato principalmente la serie GLP S350”, ha affermato. “Questi servono come un sostituto contemporaneo per le classiche lenti di Fresnel e gli spot Profile, con il vantaggio che possono anche essere puntati a distanza. Conosco bene questi dispositivi e li uso ancora come soluzione per la luce bianca di alta qualità compatibile con la fotocamera per le produzioni televisive “.

Per dare profondità al palco, il lighting designer ha posizionato 12 X4 Bar 20 a sinistra ed a destra del LED wall, in tre linee verticali sfalsate di quattro Bar ciascuna. “Le barre sono semplicemente uno strumento fantastico e versatile e sono sempre la scelta giusta quando si tratta di creare linee luminose o barriere fotoelettriche senza soluzione di continuità”, ha aggiunto, basando questa osservazione sulla sua vasta esperienza.

Un totale di 10 teste mobili GLP FR1 sono state utilizzate come key light sopra la parete LED. “In considerazione del loro design estremamente compatto, il rendimento è sempre sorprendente per me”, ha affermato Appelt. “Grazie al peso e al consumo energetico ridotti, FR1 può essere installato quasi ovunque. Lo zoom molto veloce e il fatto che emetta sia una buona luce bianca che colori forti, rendono l’FR1 un ottimo strumento “.

Appelt si rivolge costantemente a GLP per i suoi progetti – e questo non è solo dovuto alla qualità dei prodotti, come ha spiegato: “Come designer, mi sento sempre ben supportato nei progetti in cui è coinvolto GLP. Ad esempio, Oli Schwendke di GLP si è fermato alle prove per l’AGM virtuale per ottenere un feedback generale e assicurarsi che i proiettori funzionassero perfettamente “.

Photo credit: PRG / Detlev Klockow

Info: www.glp.de

Vai alla barra degli strumenti