Da High End Systems il nuovo Hardware HPU e Hog 4 OS v.3.14

High end Systems presenta il nuovo aggiornamento software Hog 4 OS v3.14 e il nuovo Hardware HPU che sostituisce il DMX Processor 8000 (DP8K) e può funzionare in modalità Console o in modalità Processore remoto con una capacità di 64 universi.

Il nuovo Software Hog 4 OS v3.14 include diverse funzionalità migliorate oltre alle correzioni di bug. Una nuova struttura di patch consente agli utenti di applicare la patch ad universi interni, che poi vengono mappati agli output su consoles, DP8K, Widget e Gadget II, sACN e/o Artnet. I singoli universi possono essere mappati su output multipli, e, in base alle esigenze, possono essere spostate da un output ad un altro senza necessità di clonare gli universi.

Gli shortcut aggiornati includono nuove funzionalità per rendere più fluida la programmazione con tastiere USB. Infine, il controllo OSC/MIDI di fader ed encoder è adesso disponibile per tutti gli utenti che hanno una console o un sistema Hog 4 PC dotato di Hog-Net – il requisito che richiedeva l’hardware corrispondente collegato è stato eliminato.

High End Systems ha anche implementato due aggiornamenti hardware Hog.
La console Road Hog 4-21 sostituisce Road Hog 4 con una nuova scheda madre e display HD da 21,5 pollici. L’aggiornamento a Road Hog 4-21 espande le capacità della console includendo due display port per monitor esterni o touchscreen.
HedgeHog 4X, invece, diventa l’unico membro della gamma di prodotti HedgeHog, con le funzionalità di rete complete di Hog 4, due display port per monitor esterni o touchscreen e sei universi di output. La HedgeHog 4 non è più disponibile, ma è ancora supportata da High End Systems come tutti gli altri prodotti della famiglia Hog 4.

Sarah Clausen, Senior Product Manager, ha commentato: “La versione del software v3.14 offre una nuova flessibilità per quanto riguarda il patch, funzionalità richiesta dagli utenti da molto tempo. L’uso di numeri di universi lineari corrisponde più strettamente al modo in cui, nei visualizzatori e nei documenti cartacei, viene rappresentato il patch. Inoltre, la capacità di riassegnare semplicemente gli universi con patch da un output a un altro semplifica la gestione di sistemi di grandi dimensioni o sistemi non ancora ben definiti. Inoltre, l’HPU offre un’espansione del sistema e un backup a un prezzo incredibile.”

Info: highend.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti