OVAL di Fuksas scegle la tecnologia L-ISA di L-Acoustics

Nel 2005, l’OVAL, progettato dal celebre architetto Massimiliano Fuksas, ha aperto i battenti presso il centro commerciale EUROPARK di Salisburgo, in Austria. Lo spazio da 227 posti mette in scena spettacoli unici che spaziano da musica, teatro, cabaret, cinema e altro, e si è guadagnata un posto fisso nel già ricco calendario di eventi di Salisburgo. Sotto la direzione dell’amministratore delegato di EUROPARK Christoph Andexlinger, OVAL ha aggiunto alla sua offerta la tecnologia L-ISA Immersive Hyperreal Sound di L-Acoustics.

Fin dall’inizio, la straordinaria architettura della sala, che presenta una ripida tribuna e un palco largo 13 metri a soli 15 metri dalla sala di controllo, ha posto sfide significative ai sistemi di amplificazione del suono L-C-R convenzionali. “Grazie a L-ISA, non solo è stata sostituita la tecnologia convenzionale, ma è stata creata un’esperienza di ascolto completamente nuova e coinvolgente”, spiega Rupert Pichler, amministratore delegato di Pansound e project manager per la conversione L-ISA nell’OVAL .

Il sound design di Martin Rode, Head of Application Install DA-CH, comprende un sistema con cinque array da tre A10 Wide ciascuno, appesi in modo uniforme sopra il palco e per tutta la sua larghezza, insieme a due set composti da tre subwoofer KS21 ciascuno, sospesi orizzontalmente dietro il sistema Scene e configurati in un array cardioide end-fire. Cinque 5XT posizionati davanti al palco sono impiegati come frontfill, mentre tre X8 coassiali per lato sono posizionati lungo le pareti, con altri due X8 sulla parete posteriore e cinque 5XT montati a soffitto che creano un suono surround e dall’alto. L’intero sistema è pilotato da controller LA4X.

Tim Vermeer (Pansound), Martin Rode (L-Acoustics), Martin Rieder (Pansound), Rupert Pichler (Pansound), Martin Wurmnest (L-Acoustics), Tom Erlinger (Pansound) e Flo Pichler (Pansound)

Signal Sound & Light Distribution è il distributore certificato L-Acoustics per l’Austria, che ha fornito il sistema all’interno dell’OVAL. Il team incaricato per la progettazione ha da sempre voluto un sound reinforcement immersivo. “Il requisito centrale era, ed è, l’ottimizzazione dell’esperienza di ascolto”, afferma Rupert Pichler.

Pichler e Andexlinger hanno ascoltato per la prima volta L-ISA durante una dimostrazione nella sede di L-Acoustics Creations ad Highgate, Londra. La loro decisione di optare per un sistema L-ISA si è basata sulla flessibilità della tecnologia e sulla qualità audio dei sistemi L-Acoustics. “Quando Rupert Pichler mi ha parlato di questo tipo di suono completamente nuovo, non pensavo che fosse possibile”, spiega Andexlinger. “Così siamo andati a Londra per andare a fondo di questo ‘mistero’ e viverlo dal vivo. È stata un’esperienza mozzafiato. Non avevo mai sentito la musica in modo così chiaro.”

“Il centro commerciale EUROPARK è considerato una delle strutture di maggior successo in Austria. Con OVAL, abbiamo voluto espandere l’offerta per i nostri visitatori in modo da inglobare anche l’arte e la cultura. Inizialmente, siamo stati accolti con scetticismo da artisti e agenzie”, afferma Andexlinger. “Tuttavia, volevamo un palcoscenico con una propria personalità per il jazz e la world music da un lato, e per la programmazione di cinema e cabaret dall’altro – e tutto questo in una combinazione che consente sia agli amanti dell’arte che ai semplici curiosi ​​di sentirsi a proprio agio e di essere ispirati.”

“L-ISA è eccezionale”, conclude Pichler. “Senti quello che vedi e lo senti da ogni posizione. La tecnologia L-ISA ha portato una qualità di ascolto completamente nuova all’OVAL.”

Info: www.l-acoustics.com

Vai alla barra degli strumenti