Shure dona alla Fondazione Andrea Bocelli l’attrezzatura sonora per la Camerino Music Academy

La nuova Camerino Music Academy, realizzata in meno di 150 giorni grazie ai fondi e alla supervisione della Fondazione Andrea Bocelli (ABF), è ora aperta a tutti gli studenti nell’area di Camerino, Italia. Alla cerimonia di inaugurazione era presente il fondatore di ABF, il noto tenore Andrea Bocelli.

Il progetto Camerino Music Academy, che ha come beneficiari più di 160 studenti di musica, è stato realizzato con tecniche costruttive moderne e antisismiche e ospiterà aule tematiche, spazi comuni e un auditorium. La nuova struttura ospiterà le lezioni degli studenti iscritti e svolgerà un ruolo ancora più significativo per il territorio. Nel progetto sono stati coinvolti anche l’architetto di fama mondiale Renzo Piano, il Comune di Camerino, le Associazioni del territorio, l’Università, i Licei Musicali e il Conservatorio di Fermo, oltre alla Fondazione Andrea Bocelli.

La Fondazione Andrea Bocelli, come altre organizzazioni no profit, ha registrato una significativa riduzione della raccolta fondi a causa del COVID-19. Anche il reddito aggiuntivo da dedicare al progetto è stato influenzato dalla sospensione dei concerti dal vivo del Sig. Bocelli. Il progetto Camerino e la sua necessità di apparecchiature audio è stato portato all’attenzione di Shure da Andrea Taglia, fonico di Andrea Bocelli.

“Shure ha lavorato con il signor Bocelli e il signor Taglia per anni, fornendo un feedback inestimabile al nostro processo di sviluppo del prodotto”, ha affermato John Born, Senior Product Manager di Shure. “Il loro riconoscimento nel settore e la capacità di portare un’esperienza audio di livello mondiale nei più grandi luoghi di spettacolo non sono secondi a nessuno. Anche se continuiamo ad essere la loro prima scelta in tour, siamo particolarmente onorati che l’attrezzatura Shure sia stata selezionata dal loro team per un progetto così ambizioso e complesso”.

Shure ha fornito un assortimento di apparecchiature audio tra cui microfoni per la registrazione da studio KSM, microfoni a collo d’oca Microflex®, sistemi di microfoni wireless digitali SLX-D e cuffie SRH professionali di qualità da studio. Insieme, questi prodotti offriranno una qualità audio cristallina nel modo in cui deve essere ascoltata.
“Siamo lieti di offrire il nostro sostegno alla Andrea Bocelli Foundation per questo importante progetto”, ha aggiunto Christine Schyvinck, Presidente e CEO di Shure. “La Camerino Music Academy è in linea con gli obiettivi del programma di responsabilità sociale d’impresa di Shure, sostenendo lo sviluppo delle future generazioni di artisti musicali, in particolare in condizioni difficili. È un privilegio per Shure essere associato al signor Bocelli e alla signora Berti e alla loro organizzazione eccezionale”.

“Siamo grati che una adeguata location (che diventerà anche sede del Conservatorio di Fermo) sarà ufficialmente consegnata alla comunità di questa città universitaria, per essere un luogo educativo e artistico degno della nobile tradizione che l’ha contraddistinta.”, ha detto Laura Biancalani, Presidente ABF.

La nuova Camerino Music Academy è stata costruita anche grazie alle donazioni raccolte durante la campagna di solidarietà SMS 2019 “With You, For a New Beginning“e ha potuto contare su un serie di preziosi partner: Fondazione De Agostini, Poligrafici Editoriale, Celebrity Fight Night Foundation, Associazione Adesso Musica, Gruppo PSC, Subissati, Senato della Repubblica, Fabbrini Pianoforti, Order Sons and Daughters of Italy in America, Mike Ferry Organization, la Stewart Rahr Foundation, Stefano Ricci SpA e la Columbus Citizens Foundation, insieme a Luxy, The Blackfin, Fondazione Varaldo di Pietro, Rotary Club Mont ecarlo-Piana di Lucca, Club Zeta3mendi, Confartigianato Cremona –Gruppo Liutai E Scuola Internazionale di Liuteria, Italy For Christ, SIAE, Shure, Lenovo, Amitie Sans Frontieres Firenze, Ermenegildo Gnutti, Targetti, Gruppo Giardini e Lions Club Busseto.

Info: www.prase.it
Info: www.shure.it

Vai alla barra degli strumenti