Scena Unita propone il nuovo Bando Emergenza di sostegno alle imprese individuali

Dopo il successo del jl primo bando, per il quale sono pervenute 2.000 domande e sono stati erogati 646 mila euro, Scena Unita propone il nuovo Bando Emergenza di sostegno alle imprese individuali per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per un valore complessivo di 300.000 euro. Si potrà farne richiesta fino al 24 febbraio 2021.

“Siamo molto soddisfatti per essere riusciti, in tempi così veloci, ad erogare un contributo così importante a sostegno di quei lavoratori che oggi stanno affrontando una nuova emergenza sociale, quella della povertà. Fin dall’inizio di questa operazione ci siamo posti l’obiettivo di essere rapidi nella distribuzione degli aiuti. Nonostante le tantissime domande giunte, purtroppo indice di un settore in grande sofferenza, siamo riusciti a mantenere la promessa” dichiara SCENA UNITA. “Il modello utilizzato proseguirà nel suo obiettivo, con successive erogazioni per chi è stato così duramente colpito da questa crisi, come le imprese individuali beneficiarie di questa seconda erogazione”.

Dopo questo primo importante traguardo, infatti, raggiunto con l’importante sostegno di 135 artisti e circa 100 realtà aziendali che stanno credendo nel fondo, l’impegno di SCENA UNITA continua con l’erogazione di un secondo bando, per un valore complessivo di 300.000 euro, dedicato alle imprese individuali registrate in Camera di Commercio.

Le domande potranno essere trasmesse dalle ore 12,00 del giorno 25 gennaio 2021 e fino alle ore 12,00 del 24 febbraio 2021 tramite il modulo on line disponibile qui. Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo i termini indicati e non saranno considerate ammissibili altre modalità di trasmissione. Le erogazioni inizieranno prendendo in considerazione le domande dei soggetti ammissibili e valutati più vulnerabili sulla base di una valutazione della loro condizione sociale ed economica, tenendo anche in considerazione del calo di fatturato subito tra il 2019 e il 2020.

Il Fondo SCENA UNITA – per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo ad oggi ha raccolto 2.855.000 euro. La restante parte del Fondo sarà dedicata all’erogazione di futuri contributi a fondo perduto per la formazione e il supporto a progetti speciali.

A questo link il bando completo.

Info: scenaunita.org

Vai alla barra degli strumenti