Yamaha RIVAGE PM amplifica la World Premiere della nuova Audi Q4 e-tron

Di recente Audi ha presentato alcune nuove automobili completamente elettrici: Q4 e-tron e Q4 Sportback e-tron. Una presentazione che l’azienda ha definito una “prima mondiale digitale”, caratterizzata da una produzione complessa, con un totale di 45 live streaming, ciascuno in tre lingue, indirizzati ai media di 28 paesi diversi. Il missaggio audio per questo lancio è stato affidato ai sistemi di missaggio digitale Yamaha RIVAGE PM.

La regia dell’evento è stata costruita all’interno degli Eisbach Studios di Monaco, con ben cinque studi. Da questi Audi ha prodotto un variegato programma interattivo di workshop e interviste digitali, sessioni Q&A, tavole rotonde, servizi fotografici virtuali, presentazioni dal vivo e una conferenza stampa, con il personale senior di Audi che ha descritto il design e molte innovazioni dei nuovi veicoli.

L’evento è stato reso possibile grazie all’agenzia NIYU.engineering con sede a Berlino, e al fornitore AVE Audio Visual Equipment Verhengsten GmbH di Hannover. Con 60 ingressi e 25 uscite F.O.H. da gestire e 80 ingressi, 46 mix e 20 uscite dirette per la trasmissione, AVE ha scelto di utilizzare i sistemi Yamaha RIVAGE PM3 e PM7 gestiti da Kohl GmbH.
I tecnici di Kohl hanno mixato il suono F.O.H. dell’evento e i monitor sul RIVAGE PM3, mentre Michael Simon ha creato i mix in streaming sul RIVAGE PM7.

I segnali in ingresso arrivavano dai server multimediali Pixera, con 40 canali provenienti dai microfoni wireless della serie Shure Axient Digital e 12 canali provenienti dagli interpreti multilingue. Oltre ai mixer RIVAGE PM, der Kohl GmbH ha fornito nove rack I/O Yamaha Rio3224-D2 e cinque Rio1608-D2, oltre a cinque rack di ingresso Ri8-D e cinque rack di uscita Ro8-D.

La produzione ha messo in piedi diverse sale di controllo separate per le diverse parti della produzione, con un team di responsabili che ha assicurato che la complessa logistica fosse gestita senza intoppi, con i flussi corretti, nella lingua corretta, sempre indirizzati ai portali live corretti. Presenti inoltre i monitor da studio amplificati Yamaha MSP3 e MSP5, installati nelle sale di controllo per monitorare tutti i contenuti.

L’evento ha generato un interesse globale, riportato dai media automobilistici e da altri organi di stampa di tutto il mondo, con la rinomata affidabilità di Yamaha. Gli alti livelli di interazione hanno dimostrato che un evento in streaming di qualità come questo è una valida alternativa al lancio più “tradizionale”.

Info: it.yamaha.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti